Formula 1 | Renault, Ricciardo sul futuro: “Rinnovo? Se firmo è perché le cose stanno andando bene”

"Se le cose non dovessero andare bene per un qualsiasi motivo, invece, credo che guaderò avanti", ha aggiunto l'australiano

Ricciardo non ha chiuso a un possibile addio al termine del 2020, sottolineando come tutto dipenda dalla vettura che scenderà in pista il prossimo anno
Formula 1 | Renault, Ricciardo sul futuro: “Rinnovo? Se firmo è perché le cose stanno andando bene”

In una chiacchierata concessa ai microfoni di Channel 4, Daniel Ricciardo ha parlato del proprio futuro in Renault, sottolineando come le performance della vettura che scenderà in pista nel prossimo campionato saranno la chiave per un possibile rinnovo per il mondiale 2021.

Nonostante gli sforzi messi in campo dalla scuderia francese, infatti, la RS19 sta faticando e non poco nel confronto diretto con Mercedes, Red Bull e Ferrari, aspetto che sta rallentando la carriera dell’ex pilota della scuderia quattro volte iridata.

Ecco quindi che la prossima stagione assumerà un ruolo di primaria importanza, visto che l’australiano intende garantirsi una vettura vincente per il 2021, che sia Renault o un qualsiasi altro top team (si parla insistentemente di Ferrari.ndr).

“Idealmente, se firmo nuovamente nel 2021 è perché le cose stanno andando avanti nel mondo corretto”, ha affermato Daniel Ricciardo alla stampa britannica. “Se le cose non dovessero andare bene per un qualsiasi motivo, invece, credo che guaderò avanti e valuterò cosa fare”.

Formula 1 | Renault, Ricciardo sul futuro: “Rinnovo? Se firmo è perché le cose stanno andando bene”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. rearweeldrive

    26 settembre 2019 at 22:21

    l’australiano l’anno scorso ha provato ad alzare la cifra d’ingaggio forte del gp di monaco vinto e del precontratto firmato a maranello che dava prelazione fino al 30 giugno.ma forse il pretendere una cifra troppo alta,forse le disposizioni di marchionne sul puntare sul monegasco e forse anche il “veto del tedesco n.5 hanno chiuso le porte a daniel

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati