Formula 1 | GP Giappone, Toro Rosso: dubbi sull’introduzione della nuova power unit Honda

Toyoharu Tanabe, direttore tecnico della casa giapponese: "C'è un 50% di possibilità che la 'specifica C' venga portata a Suzuka"

Formula 1 | GP Giappone, Toro Rosso: dubbi sull’introduzione della nuova power unit Honda

L’introduzione della tanto attesa “specifica C” della power unit Honda potrebbe slittare ulteriormente. L’inconveniente di Sochi, infatti, ha scombinato i piani originari della Toro Rosso: dopo aver testato il nuovo motore durante le prove libere del venerdì, il team di Faenza ha preferito concludere il weekend russo con la precedente unità. Una scelta precauzionale dettata dall’inadeguato comportamento della nuova power unit.

In vista del prossimo Gran Premio di casa in Giappone, quindi, la Honda sta studiando il da farsi: “Dobbiamo valutare i dati” – ha dichiarato a Motorsport.com Toyoharu Tanabe, direttore tecnico della Honda. “Abbiamo in programma un test sul banco prova con le nuove specifiche e quindi cercheremo di ottimizzare la calibrazione. Se riusciremo a raggiungere un buon livello di ottimizzazione, allora lo utilizzeremo in gara. In caso contrario, no”.

In termini di potenza, comunque, la “specifica C” ha già fornito delle buone risposte: “Abbiamo visto i miglioramenti che ci aspettavamo” – ha proseguito Tanabe. “Questa è la cosa principale che abbiamo trovato con la nuova power unit. Siamo felici di aver introdotto questa nuova specifica, ma non lo siamo per essere stati costretti a tornare a quella precedente sabato e domenica. Abbiamo trovato alcune aree specifiche in cui dobbiamo migliorare per portarlo in gara. Ecco perché siamo ancora 50/50 per Suzuka”.

Formula 1 | GP Giappone, Toro Rosso: dubbi sull’introduzione della nuova power unit Honda
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

4 commenti
  1. Francesco

    2 ottobre 2018 at 22:26

    Ma non erano problemi ai freni???

  2. Francesco

    2 ottobre 2018 at 22:30

    Aspetta che vado a controllare:

    … motore = Brembo …
    … freni = Honda …

    mmmmmmmmmmmmmmmmmm, ah… ho capito!!!

  3. Francesco

    2 ottobre 2018 at 22:33

    ho chiamato un amico esperto che mi ha spiegato: siccome i motori Honda sono troppo potenti e veloci, i due della Toro Rosso sono stati costretti a viaggiare per buona parte del GP con i freni tirati, onde evitare di smaronare tutti gli altri team, mercedes in primis, da qui il problema che gli ha costretti entrambi al ritiro…

  4. Bouc

    3 ottobre 2018 at 07:24

    Francesco ha capito tutto ‘-_-

    Il motore Spec3 è stato usato solo il venerdì mattina, poi si è tornati al vecchio motore. Se continui così ti rendi abbastanza ridicolo.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati