Formula 1 | Ferrari, Santander ai saluti dopo sette anni di sponsorizzazione

La Banca spagnola saluta il Circus dopo anni di militanza

Formula 1 | Ferrari, Santander ai saluti dopo sette anni di sponsorizzazione

Dopo una partnership durata sette anni, precisamente dalla stagione 2010, Santander saluterà la Ferrari al termine di questo campionato, lasciando, almeno per adesso, il circus della Formula Uno. Con la morte di Emilio Botin, infatti, sono cambiati gli obiettivi commerciali della Banca spagnola, soprattutto con l’arrivo dei nuovi proprietari. L’accordo, fruttato alla Ferrari circa 40 milioni a stagione, si è chiuso con la scadenza naturale dell’attuale contratto fissata per l’ultimo Gran Premio di Abu Dhabi.

Dal prossimo mondiale, quindi, non vedremo più l’ingombrante logo Santander sulle vetture di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, ragion per cui sarà lecito aspettarsi un nuovo accordo commerciale che aiuti la Ferrari a raggiungere il tanto sognato obiettivo iridato. Santander, ricordiamo, è arrivata in Ferrari grazie a Fernando Alonso e ha offerto un gran contributo economico alla crescita economica della squadra dal 2010 ad oggi.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Articoli correlati