Formula 1 | Briatore scettico sulle possibilità della Ferrari: “Mercedes dominerà ancora”

"Hanno avuto tre mesi d'inverno per preparare le vetture e non sono nemmeno riusciti a chiudere il distacco", ha tuonato il Manager italiano

Continua il dibattito sulla situazione della Rossa dopo il Gran Premio d'Australia, con l'ex Team Principal della Renault che ha voluto esprimere una valutazione sulle performance di Leclerc e Vettel all'Albert Park
Formula 1 | Briatore scettico sulle possibilità della Ferrari: “Mercedes dominerà ancora”

Nonostante le prestazioni messe in mostra nei test e le parole rilasciate da Mattia Binotto al termine del GP d’Australia, Flavio Briatore ritiene che la Ferrari non riuscirà a vincere il campionato del mondo nel 2019. Secondo quanto dichiarato dal Manager, infatti, Charles Leclerc e Sebastian Vettel hanno mostrato parecchie difficoltà durante il primo appuntamento della stagione, aspetto che pone la Rossa in una posizione complicata, soprattutto nel confronto con la Mercedes.

“Sarà molto difficile per loro battagliare per il titolo”, ha dichiarato Briatore ai microfoni di Radio Capital. “Rispetto allo scorso anno non è cambiato nulla. Hanno avuto tre mesi d’inverno per preparare le vetture e non sono nemmeno riusciti a chiudere il distacco da Mercedes. Considerando il livello visto in Australia, direi che l’unica competizione che vedremo sarà quella tra Hamilton e Bottas”.

Sulla situazione della Rossa ha aggiunto: “Ferrari per battagliare dovrebbe recuperare 9 decimi e lo ritengo uno scenario improbabile, almeno nel breve termine. Mercedes continuerà a dominare, visto che l’Australia sarà anche atipica, ma se sei forte, lo sei ovunque”.

Per quanto riguarda la Formula 1 di oggi, invece, Briatore ha attaccato la gestione di Liberty Media e della FIA, sottolineando come le gomme abbiano assunto un ruolo chiave nella determinazione della classifica: “Tutto deve funzionare correttamente, ma oggi assistiamo a un campionato di pneumatici piuttosto che a un campionato piloti”.

“La gara è talmente tecnologica che senti solo i commentatori che parlano di pneumatici, pneumatici e pneumatici, piuttosto che valutare le mosse dei piloti in pista”, ha concluso.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

4 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati