FIA: ritirata patente al vicepresidente Gracia

Per guida in stato di ebbrezza

FIA: ritirata patente al vicepresidente Gracia

Carlos Gracia, uno dei vicepresidenti della FIA, si è visto ritirare la patente per guida in stato di ebbrezza. Secondo il giornale spagnolo El Confidential, il capo della federazione spagnola è stato fermato lo scorso ottobre nella regione di Aragon. Il 72enne non avrebbe superato il test dell’etilometro.

Una corte avrebbe ritirato la patente a Gracia per un periodo di otto mesi. Secondo Speed Week, Gracia aveva già subito lo stesso provvedimento nel 1966 e nel 2003.

“Tutti noi facciamo degli errori, e quel giorno ne ho fatto uno” ha dichiarato. “Ero alla festa di compleanno di mia sorella, non mi sentivo bene e ho bevuto un bicchiere di troppo. La polizia mi ha fermato, non ho fatto un incidente ma il livello alcolico era troppo elevato”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

10 commenti
  1. Ele (mclaren)

    12 Marzo 2013 at 12:15

    ..che bella figura…

  2. grippato

    12 Marzo 2013 at 13:48

    Trovo le leggi sull’alcool assurdamente restrittive in casi di basse percentuali alcooliche e vergognosamente permissive in casi di infrazioni gravi grazie a scappatoie legali e la risonanza mediatica della “traggedia” che se finisce impunita può permettere a talk show di parlarne per pomeriggi interi per mesi.

    In ogni caso, chi è causa del suo mal pianga sè stesso, ed io, un pò ci godo.

    http://www.michael-schumacher.de/sites/img/about/charity/roadssafe.jpg

    • Strige

      12 Marzo 2013 at 14:26

      da volontario della croce rossadico tasso alcolico ZERO sempre e comunque. Non sai quante scene che abbiamo visto, che massacri e solo perchè la gente è idiota.

      Hai bevuto? bene prendi il taxi

      • grippato

        12 Marzo 2013 at 14:52

        Perchè zero?
        A 0,5 se un incidente succede, succedeva comunque anche con con 0.
        Solo che la macchinetta dice che hai bevuto e quindi si va a pensare subito che è tutta colpa dell’alcool e basta.
        Non è così, i problemi vanno analizzati nella loro totalità.

      • Strige

        12 Marzo 2013 at 17:41

        0.5 non è 0. Con 0.5 i riflessi scendono rispetto ad uno che ha 0. E’ un dato di fatto. Con 0 puoi evitare incidenti che con 0.5 non riesci.

        Io sono sempre dell’idea che chi deve guidare non deve aver bevuto. Non esistono casi o cose simili.

      • grippato

        12 Marzo 2013 at 20:33

        Se vogliamo pretendere la massima lucità e efficenza alla guida allora dovremmo ritirare alla patente anche chi guida incazz nero, chi fuma, chi è distratto, chi è sovrapensiero, chi assonnato.
        O chi utilizza l’autoradio non al volante, e tutte quelle belle cosine touch e “social” che ormai “non possono mancare” su una macchina.
        Se rimaniamo nell’ambito “ingerire sostanze” anche dopo un pasto pesante la lucidità non è la stessa che a stomaco vuoto, così se si è affamati.
        Gli effetti dello 0,5 sono pari o inferiori a tutte queste situazioni.
        Non capisco cosa serva imporre lo 0 quando 0,5 è già quasi niente se non l’illusione che facendo leggi e atteggiamenti simil-dittatoriali, che danno solo l’illusione dell’efficacia del provvedimento, si risolva qualcosa, solo perchè da 10 anni a questa parte l’alcool è diventato un demonio terribile fonte di tutti i mali.
        Anche perchè si sa benissimo che 0,5 o 0 o più, chi guida ubriaco continuerà a farlo per cui si va a colpire chi ha bevuto una bottiglia di birra e nessun’altro.
        Potete lottare quanto volente a imporre lo zero, ma non cambierà assolutamente nulla.
        E’ semplicemente inutile.

      • Strige

        13 Marzo 2013 at 00:11

        diciamo che hai scritto molte inesattezze, però sinceramente non c’ho voglia di convincerti. Basta che te, che bevi alcolici (anche se sei entro i 0.5/°°°), stia lontano dalla mia famiglia 😉

        Comunque, giusto per darti una informazione CORRETTA, che sicuramente ti scioccherà. Hai presente lo 0.5/°°°??? bene, se nel sangue hai una quantità pari a questo importo i tuoi riflessi scendono dal 20 al 30%. E tu mi hai appena scritto che equivale ad una inca##atura (che invece aumenta l’adrenalina e ti rende più reattivo, poi dipende l’inca##atura).

        Capito perchè anche lo 0.5 è pericoloso? se mi dicevi 0.2-0.3 potevo pure dirti che andava bene, ma 0.5 inizi a diventare un assassino ambulante.

      • grippato

        13 Marzo 2013 at 10:18

        Ok, terrò buono il tuo punto di vista. 😉

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati