FIA: l’uso del DRS nelle libere e in qualifica sarà limitato nel 2013

FIA: l’uso del DRS nelle libere e in qualifica sarà limitato nel 2013

La FIA limiterà l’utilizzo del DRS alle sole zone preposte per l’utilizzo in gara anche durante le prove libere e le qualifiche. La Federazione si è detta preoccupata dall’utilizzo del sistema lungo tutto il circuito in quanto i piloti rischierebbero l’utilizzo del DRS già all’uscita delle curve.

“Proibiremo l’uso del DRS durante le libere e le qualifiche eccetto nelle zone in cui sarà effettivamente usato in gara” ha dichiarato il delegato tecnico Charlie Whiting.

“E’ un qualcosa che abbiamo detto ai team l’altro giorno, lo faremo per ragioni di sicurezza. Ci sono stati molti incidenti e i piloti mi hanno detto che utilizzare il DRS sta diventando una delle cause. Qualcuno potrebbe sostenere che usare il DRS in anticipo non sia molto diverso dal premerò a fondo l’acceleratore ma il DRS è un interruttore on-off, l’acceleratore può essere dosato”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

11 commenti
  1. AleMans

    16 novembre 2012 at 01:05

    Se lo togliessero completamente sarebbe meglio.

    • albo94

      16 novembre 2012 at 15:11

      Scusa ma perchè ? Io francamente non mi ero mai divertito così tanto prima dell’avvento DRS, le gare sono più vivaci , e in circuiti dove una volta c’erano 2 sorpassi (vedi Barcellona) , ora ve ne sono una trentina in più . A volte sono artificiali ? Chissenefrega, sempre meglio che addormentarsi ad ogni gara , o vedere un pilota che gira 2 secondi più veloce di quello che lo precede bloccato ,perchè impossibilitato a passarlo ( Alonso con Petrov nel 2010 per esempio ).
      Adesso c’è pure gente che si sta riavvicinando a questo mondo (visto che contemporaneamente la moto gp è sempre più monotona ) …. e voi , su questo forum ,odiate il drs. Viva i 0 sorpassi e il vero agonismo allora !
      Un saluto.

    • Maxfunkel

      16 novembre 2012 at 18:41

      Il DRS è stata una grandissima scappaoia per ovviare alla mancanza di spettacolo dettata dalla tendenza delle macchine moderne a non poter sorpassare perchè prigioniere dell’aerodinamica esasperata che impediva spesso i sorpassi. Toglierlo sarebbe un ritorno a quelle gare di trenini inconcludenti dove sarebbe difficile sorpassare, a meno che si cambino i regolamenti per creare vetture che permettano sorpassi migliori… Il 2014 dovrebbe dare gia qualche spunto con un ritorno alla liberalizzazione dei motori, e certamente le regole dovranno essere scritte in modo tale di dare spettacolo… speriamo.
      Certo che adesso regolamentare il DRS anche in qualifica comporterà per i team che hanno investito tutto su questo sistema una bella raddrizzata di programmi…

  2. Gianni (tifoso Ferrari)

    16 novembre 2012 at 08:28

    finalmente qualcosa di sensato…
    Non per dire ma l’altro giorno ho provato f1 2012 per xbox sulla pista di abudhabi… è veramente difficile tener conto delle marce kers e drs (prove libere)… se per sbaglio lo attivi troppo presto voli fuori pista che è una bellezza

    • maosol.65

      16 novembre 2012 at 08:56

      Quanti incidenti ci sono stati nelle prove quest’anno ??? Poverini, non facciamoli lavorare troppo sti autisti superpagati, altrimenti si stancano troppo !!! Liberalizziamolo anche in gara così vediamo più spettacolo e … chi ce li ha sotto !!!

    • MC-Nicky69

      16 novembre 2012 at 09:14

      C’è l’ho anke io il gioco ed è questo il bello secondo me è molto realistico e tu devi essere bravo a capire quando ti può dare dei vantaggi così come nella vera formula 1!

      • Krusty

        16 novembre 2012 at 15:04

        Faccio parte di una comunity di F1 2012 che organizza campionati online.
        Il sito è http://www.formulasim.com

        Il gioco è tutto tranne realistico

  3. pinna

    16 novembre 2012 at 08:41

    Anche secondo me andrebbe eliminato

  4. MC-Nicky69

    16 novembre 2012 at 09:12

    Non sono per niente d’accordo in qualifiche è prove libere non ricordo che ci siano stati incidenti causati dal DRS, dovrebbe essere continuato ad utilizzare così come ora libero ovunque il pilota lo reputi utile, così si vede la differenza tra un pilota con le palle che ha i coglioni sotto! In gara capirei che usarlo così potrebbe essere un pò pericoloso ma in prova no non ha mai dato problemi quindi spero che non cambino regolamento

  5. Geronimo79

    16 novembre 2012 at 11:39

    Io permetterei un uso libero sempre, sia in qualifica che in gara. Chi si assume il rischio va piú veloce e vince. La F1 é uno sport rischioso e chi osa di piú vince. É questo il bello.

  6. Maxfunkel

    16 novembre 2012 at 18:44

    Quante cose hanno VIETATO nella storia della Formula Uno… Minigonne, Sospensioni Attive, ABS ecc… Hanno ammazzato i motori plurifrazionati che erano il VANTO della Formula Uno, adesso sotto con altre limitazioni… Bravi.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati