Ferrari, Raikkonen: “Il circuito del Bahrain mi piace, le condizioni sono difficili”

Kimi Raikkonen carico in vista del prossimo Gran Premio

Ferrari, Raikkonen: “Il circuito del Bahrain mi piace, le condizioni sono difficili”

Nel 2015 l’urlo della vittoria gli rimase strozzato in gola; Kimi Raikkonen con la Ferrari SF15-T è stato autore di una splendida gara nell’ultima edizione del GP del Bahrain, una rincorsa culminata con il sorpasso a Nico Rosberg ed un secondo posto che probabilmente con qualche giro in più a disposizione poteva trasformarsi in una vittoria.

“E’ inutile tornare sul passatoha dichiarato KimiForse potevamo vincere con due giri in più, ma è andata così, abbiamo chiuso al secondo posto. Diciamo che non è andata male, ma poteva andare meglio“.

Chissà che non possa andare meglio quest’anno, con una monoposto che in Australia è sembrata quasi al livello della Mercedes e dalla quale ci si aspetta tanto in Bahrain. Raikkonen è pronto per la sfida: “Il circuito mi piace tanto, la pista è bella, e anche se non ci sono curve di per sè difficili è comunque complicato mettere insieme un giro buono – ha continuato il pilota finlandese – Le condizioni infatti sono difficili, variabili, per il tanto vento che solitamente c’è. In più correndo di notte avremo un fine settimana con temperature molto diverse, caldo a mezzogiorno e più fresco di sera”.

Sakhir è un circuito quasi “stop and go” di trazione e motore, con lunghi rettilinei che impegnano non poco i freni. Le alte temperature sono un’ulteriore sfida per l’impianto frenante: “Ma noi abbiamo un buon sistema di frenata, l’importante è gestire bene i freni, sopratutto riuscire a raffreddarli a dovere. Bisogna evitare problemi di affidabilità” ha concluso Iceman.

Antonino Rendina


Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati