F2 | Arthur Leclerc chiude sul podio la Virtual Race di Baku

La Formula 2 tornerà in pista il 5 luglio per il GP d'Austria

Leclerc sul podio, vittoria a Piastri
F2 | Arthur Leclerc chiude sul podio la Virtual Race di Baku

Arthur Leclerc si è confermato tra i protagonisti della Formula 2 virtuale con altre due gare da grande protagonista nelle strade di Baku per quello che è stato il quarto e ultimo appuntamento con le Virtual Race di Formula 2. Il monegasco ha raccolto un altro podio, confermandosi come il migliore pilota in assoluto in questa serie di gare virtuali, mentre Enzo Fittipaldi e Callum Ilott hanno vissuto una domenica più complicata.

Qualifiche. Nelle gare di Virtual F2 la qualifica prevede un unico giro secco e a trarne il massimo vantaggio è stato il compagno di squadra di Arthur Leclerc nel team Prema Racing, Oscar Piastri, mentre il monegasco ha sbagliato tutto nel suo giro andando contro il muro in curva tre finendo per dover partire dall’ultima posizione. Enzo Fittipaldi (HWA Racelab) è stato ottimo quarto, due posizioni davanti a Callum Ilott (UNI Virtuosi Racing).

Feature Race. Al via della gara lunga Fittipaldi ha perso una posizione, mentre Leclerc è scattato alla perfezione dal fondo della griglia. Enzo si è trovato ruota a ruota con Jack Aitken e alla fine ha avuto la meglio prendendosi la quarta posizione alle spalle di Piastri, Lirim Zendeli e Matteo Nannini. Callum invece è andato a sbattere alla curva 3 perdendo tempo prezioso e vedendosi costretto a riprendere dall’ultima posizione. Arthur, invece, si è esibito in uno dei recuperi cui ha abituato gli spettatori delle gare virtuali al punto che al termine del primo giro era già ottavo e ha continuato a rimontare sul gruppo fino a raggiungere una posizione da podio grazie anche alla penalità che ha colpito Fittipaldi per aver superato il limite di velocità in pitlane (cosa che lo ha fatto precipitare al quinto posto). Il cambio gomme obbligatorio ha consolidato le posizioni con l’eccezione di Nannini che ha avuto problemi di connessione e ha perso terreno prezioso. Alla fine a trionfare è stato Piastri davanti a Zendeli e ad Leclerc. Fittipaldi è giunto quinto, mentre Callum ha concluso nelle retrovie.

Sprint Race. La gara breve, di soli cinque giri, ha visto il caos al via, con tantissimi incidenti nelle prime tre curve. A trarne più vantaggio è stato Roberto Mehri che si è issato al comando passando per primo sul traguardo, mentre Leclerc è transitato decimo, Fittipaldi 16° e Callum 17°. I pochi giri di gara hanno permesso ad Arthur di risalire fino al settimo posto, mentre Enzo è riuscito a raggiungere la tredicesima posizione. Callum, che è stato costretto a un pitstop non previsto, è passato sul traguardo diciassettesimo.

Gara vera. Il prossimo appuntamento con la FIA Formula 2 non sarà virtuale ma reale. La serie cadetta sarà infatti in pista insieme alla Formula 1 nel weekend del 3-5 luglio in Austria.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

Articoli correlati