F1 | Wolff: “Vorrei parlare con Vettel e sentire la sua versione”

Il boss della Mercedes vorrebbe vederci più chiaro prima di accusare il pilota Ferrari

F1 | Wolff: “Vorrei parlare con Vettel e sentire la sua versione”

Continua a far discutere lo scontro tra Sebastian Vettel e Lewis Hamilton nel GP di Baku. Tra accuse più o meno velate e infinite polemiche continuano a far discutere le manovre dei due contendenti al titolo mondiale.

Da parte personalmente chiamata in causa, Toto Wolff, team principal della Mercedes, ha però deciso di andarci cauto con i giudizi, pronto ad ascoltare la versione di Vettel per capire meglio come sono andate le cose.

“Se sono disgustato dal suo comportamento? – si è chiesto ad Autosport – si sa che le emozioni vanno sempre al massimo durante una corsa. Come abbiamo visto in passato, quando hai la visiera sugli occhi hai una tua percezione degli eventi. L’unica spiegazione che ho, e non intendo comunque giustificare Sebastian, è che credeva che Lewis avesse fatto brake testing su di lui, cosa che poi non è stata così. Abbiamo visto dai dati che è stata una valutazione sbagliata”.

“Quindi vorrei parlare personalmente con lui e vedere quello che dice sull’incidente piuttosto che dare un giudizio senza aver sentito la sua dichiarazione”.

Wolff si è detto comunque piuttosto critico sulla sanzione ricevuta dal pilota Ferrari: “Se un pilota fa questo per rabbia allora devi valutare la dimensione della sanzione. Lui è un quattro volte campione del mondo e deve essere un esempio per tutti i giovani piloti per mostrare cosa è permesso e cosa non lo è”.

Manuel Lai

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati