F1 | Wolff: “Un tedesco alla Mercedes, sarebbe una bella storia di marketing”

Sulla fretta di Ferrari e McLaren: "Non ci metteremo in quella situazione"

Il team principal austriaco non esclude che il tedesco possa guidare una freccia d'argento
F1 | Wolff: “Un tedesco alla Mercedes, sarebbe una bella storia di marketing”

Parlando di Sebastian Vettel (in settimana ha annunciato di lasciare la Ferrari a fine stagione, ndr), il team principal della Mercedes, ha detto che il tedesco è ancora un buon pilota di Formula 1 e che l’ipotetico arrivo del quattro volte iridato nella scuderia tedesca, sarebbe una bella mossa per rilanciare il marchio delle Frecce d’Argento.

“Ovviamente un tedesco in una scuderia tedesca, sarebbe una bella storia di marketing”, ha commentato Toto Wolff all’emittente ORF.

“Noi siamo concentrati esclusivamente sul successo. Sebastian è ovviamente davvero bravo, è uno che sa gestire le situazioni. Può decidere per lui se vuole lasciare o passare in un altro team. Ci sono ancora dei posti interessanti a disposizione”. 

Questa settimana sono stati annunciati gli ingaggi di Carlos Sainz alla Ferrari e di Daniel Ricciardo alla McLaren; tuttavia secondo Wolff non è stata la strategia giusta:

“Noi non ci metteremo in quella posizione. È un po ‘difficile da gestire se hai un pilota per questa stagione, mentre l’anno prossimo sarà in una squadra rivale”. 

Specialmente quando è coinvolta anche l’innovazione:

“Sai che il tuo pilota può usare quello contro di te l’anno prossimo. Ecco perché tutte le squadre che hanno annunciato in fretta si troveranno in una situazione difficile in cui non vogliamo entrare”.

Attualmente alla Mercedes ci sono due posti vacanti in quanto i contratti di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, scadranno a fine stagione e indubbiamente la scuderia tedesca deve guardarsi intorno:

“Dovremo valutare cosa vogliamo fare con George Russell e poi c’è l’opzione Vettel ma questo al momento non è al primo posto della nostra agenda, vogliamo concentrarci prima sul nostro team”. 

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

4 commenti

Articoli correlati