F1 | Williams, Rob Smedley lascerà la squadra alla fine di questa stagione

L'inglese saluterà la Scuderia di Grove dopo quattro anni

F1 | Williams, Rob Smedley lascerà la squadra alla fine di questa stagione

Con un comunicato stampa diramato pochi minuti fa, Williams ha confermato l’addio di Rob Smedley alla fine di questo campionato. Una scelta assolutamente sorprendente visto che l’inglese, ben considerato all’interno del paddock, era dato come uno dei punti di riferimento per la ripartenza del team inglese dopo un 2018 assolutamente disastroso.

Smedley, ricordiamo, è entrato a far parte della Williams al termine della stagione 2013 dopo un lungo periodo in Ferrari, lavorando sia con Felipe Massa che con Valtteri Bottas, attuale pilota della Mercedes.

Da notare che la Scuderia capitanata da Claire Williams è riuscita a conquistare due terzi posti nelle classifiche costruttori del 2014 e del 2015 grazie anche alle enormi capacità del tecnico inglese.

Ecco le parole di Rob Smedley: “Ho apprezzato molto il mio tempo alla Williams. Il team ha attraversato un grande cambiamento da quando mi sono iscritto nel 2014 ed è stato un piacere aver avuto un ruolo in questo. Williams è una squadra molto speciale all’interno della comunità e sono certo che con tutto il talento che c’è a Grove riusciranno ad andare avanti. Il team rimarrà sempre vicino al mio cuore. Dopo 20 anni in Formula 1, tuttavia, sento che è il momento giusto per riflettere e valutare quale sarà la prossima mossa. Non vedo l’ora di passare più tempo con la mia famiglia prima di decidere sulle opportunità future”.

Qui il saluto di Claire Williams: “È stato un piacere avere Rob nel nostro team negli ultimi quattro anni e ci mancherà sia personalmente che professionalmente. Ha accettato di unirsi a noi in un momento in cui la nostra performance era bassa, e siamo grati che abbia visto il potenziale per noi di cambiare le cose in quel momento. Durante il suo tempo con noi ha dato un contributo significativo alla squadra attraverso il suo ruolo, ma è stato anche una grande persona, ispirando molti con il suo entusiasmo e la passione per la Formula Uno”.

“Rob è in questo sport da molto tempo e quindi comprendiamo e rispettiamo totalmente la sua decisione di prendersi un meritato periodo di tempo da trascorrere con sua moglie e i suoi ragazzi. Gli auguriamo tutto il meglio e lo ringraziamo per il tempo, la passione e lo spirito combattivo che ha regalato a Williams”, ha aggiunto.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati