F1 | Toro Rosso, Sainz: “Renault? Solo speculazioni”

"Sono un pilota della Toro Rosso e affronterò il GP di Budapest con questi colori" ha aggiunto

F1 | Toro Rosso, Sainz: “Renault? Solo speculazioni”

In un’intervista a margine dell’ultimo Gran Premio di Gran Bretagna, Carlos Sainz ha parlato del rapporto con la dirigenza Red Bull in merito alle scintille relative al futuro del pilota spagnolo in Formula Uno.

L’alfiere della Toro Rosso ha spiegato che la “situazione” venutasi a creare in Austria è stata prontamente risolta con la squadra e che il clima con il management austriaco è assolutamente disteso. Sainz, salvo clamorosi colpi di scena nei prossimi mesi, guiderà per la Toro Rosso anche nel 2018.

Ecco le parole di Carlos Sainz: “Non sto pensando ad altro che al Gran Premio d’Ungheria con la Toro Rosso. Molte persone mi chiedono di questo “accordo” con Renault, ma sono solo delle speculazioni e non ho niente da commentare. Dopo l’Austria abbiamo chiarito l’intero frainteso, risolvendo la situazione che si era venuta creare”.

“A Silverstone ho giocato a tennis con Christian Horner ed Helmut Marko arbitrava la partita” ha aggiunto. “C’è un clima disteso in squadra e tra noi è tutto in ordine. Sono un pilota della Red Bull e faccio parte del loro programma giovani, ragion per cui guiderò per la Toro Rosso anche nel prossimo campionato”.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati