F1 | Toro Rosso, Key: “Dobbiamo adattarci alla PU Honda, ma non partiamo da zero”

Il direttore tecnico non intende fare stravolgimenti: "Abbiamo ripreso il concetto di base della macchina 2017, ora lo perfezioneremo"

F1 | Toro Rosso, Key: “Dobbiamo adattarci alla PU Honda, ma non partiamo da zero”

L’accordo stipulato lo scorso settembre con Honda, ha stravolto i piani della Toro Rosso. I lavori sulla vettura 2018, difatti, erano stati originariamente concepiti in relazione alla Power Unit Renault: questo, dunque, ha costretto gli ingegneri di Faenza ad apportare alcune correzioni rispetto al piano originale. James Key, direttore tecnico della Toro Rosso, ha spiegato a Speed Week la sostanziale differenza tra la Power Unit giapponese e quella francese: “È fondamentalmente diversa (quella Honda, ndr). È un’unità molto compatta, ha un’architettura diversa da quella della Renault, e questo richiede un sacco di lavoro di adattamento – ha ammesso.

Questo, però, non implicherà stravolgimenti clamorosi: “Abbiamo una regola interna che dice: se la vettura è nel processo di sviluppo da un po’ di tempo, le aree più grandi come le superfici aerodinamiche non dovrebbero essere cambiate. Quindi non partiamo da zero. Abbiamo ripreso il concetto di base della macchina del 2017, adesso lo perfezioneremo” – ha concluso Key.

Federico Martino

F1 | Toro Rosso, Key: “Dobbiamo adattarci alla PU Honda, ma non partiamo da zero”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati