F1 | Toro Rosso, Gasly: “L’addio di James Key ha inciso sulle prestazioni della macchina”

Il pilota francese: "È da Melbourne che non abbiamo aggiornamenti..."

F1 | Toro Rosso, Gasly: “L’addio di James Key ha inciso sulle prestazioni della macchina”

L’addio del direttore tecnico James Key ha avuto delle ripercussioni sulle performance della Toro Rosso. È questa la convinzione di Pierre Gasly che, ai microfoni di Globo, ha ammesso i ritardi sullo sviluppo della macchina del team faentino: “Da Melbourne in avanti non abbiamo avuto aggiornamenti sulla vettura. Ce n’è stato uno molto piccolo a Monaco, mentre quello in Austria non ha funzionato. Si può dire che quando un team perde il suo direttore tecnico, questo ha sempre un impatto sulle prestazioni”.

Key, ricordiamo, in estate ha firmato per la McLaren e, una volta terminato il periodo di “gardening”, prenderà in mano le operazioni a Woking.

Gasly, inoltre, si è soffermato su questo finale di stagione, che Honda utilizzerà per testare gli ultimi aggiornamenti del motore in vista del debutto a fianco della Red Bull del prossimo anno: “Siamo consapevoli che se introducessimo altri motori subiremo delle penalità, ma sicuramente con le nuove specifiche avremo una migliore possibilità di combattere nelle ultime gare” – ha chiosato il giovane pilota francese, che nel 2019 si trasferirà a Milton Keynes in sostituzione di Daniel Ricciardo.

F1 | Toro Rosso, Gasly: “L’addio di James Key ha inciso sulle prestazioni della macchina”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati