F1 | Todt rilancia l’idea del motore unico per F1 e WEC: “Potrebbe essere una soluzione per il futuro”

"Bisogna creare una sinergia tra i due campionati" ha aggiunto

F1 | Todt rilancia l’idea del motore unico per F1 e WEC: “Potrebbe essere una soluzione per il futuro”

In un’intervista rilasciata ai microfoni di motorsport.com, Jean Todt ha parlato dei piani della Federazione per il futuro, sottolineando come si stia valutando un regolamento unico per Formula Uno e FIA World Endurance Championship. La gestione dei costi è un fattore di primaria importanza nella discussione tra le squadre e secondo il francese, creare una sinergia tra i maggiori campionati FIA potrebbe portare a un notevole abbassamento delle spese. L’idea sarebbe quella di creare un motore unico per Formula Uno e WEC, così da avere un doppio riscontro in termini di prestazioni e costi. La cosa, inoltre, potrebbe essere aiutata dal fatto che le nuove power unit dovranno durare sette Gran Premi, quasi la distanza di una corsa Endurance.

Ecco le parole di Jean Todt: “Abbiamo tante idee sul tavolo. Una soluzione per ridurre i costi potrebbe essere quella di adottare un motore unico per diverse categorie, creare una sinergia tra i maggiori campionati FIA. Per esempio, il motore che dal 2021 vedremo in Formula Uno si potrebbe utilizzare anche nel WEC, creando appunto una sinergia tra le due categorie. Ogni campionato, al momento, ha le sue regole e le sue normative, ma se unissimo il tutto? Creando un regolamento generale? LMP1 ed F1 arriveranno ad avere lo stesso chilometraggio per motore, ragion per cui una soluzione di questo tipo non sarebbe assolutamente da scartare”.

Roberto Valenti

F1 | Todt rilancia l’idea del motore unico per F1 e WEC: “Potrebbe essere una soluzione per il futuro”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. cevola

    4 gennaio 2018 at 14:18

    Una Ferrari di F1 che gareggia con un motore fatto da un altro fornitore credo non si vedrà mai…

    • cevola

      4 gennaio 2018 at 14:22

      Ho detto una inesattezza, stesso motore inteso come cilindrata, potenza, ecc… Allora si potrebbe vedere l’arrivo di altri motoristi come Porsche in F1, o Ferrari e Mercedes nel WEC

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati