F1 | Sauber, Giovinazzi: “Un weekend incredibile, felice della mia prestazione”

Ericsson invece è stato costretto al ritiro per un guasto idraulico causato dall'incidente con la Haas di Magnussen

F1 | Sauber, Giovinazzi: “Un weekend incredibile, felice della mia prestazione”

C’è gioia mista a delusione in casa Sauber al termine della gara odierna, disputata sul tracciato cittadino di Melbourne sede del Gran Premio d’Australia, dove Antonio Giovinazzi ha chiuso al 12° posto la prima corsa in carriera in Formula Uno mentre Marcus Ercisson è stato costretto al ritiro.

Il pilota di Martina Franca, chiamato da ieri a sostituire Pascal Wehrlein non ancora al top della forma fisica dopo l’incidente patito nel gennaio scorso nella Race of Champions di Miami, ha disputato una gara accorta senza sbavature: “È stata una buona gara e sono felice della mia prestazione – il bilancio di Giovinazzi – Il mio obiettivo era quello di acquisire più esperienza e di girare il più possibile. Parlerò con i miei igegneri per analizzare le aree dove posso migliorare. Voglio ringraziare ancora una volta la Sauber e la Ferrari per questa opportunità. È stato un weekend incredibile”.

Ericsson, protagonista nelle fasi iniziali dell’incidente con la Haas di Kevin Magnussen, è stato invece costretto ad alzare bandiera bianca: “È stata una gara deludente per me – il commento del pilota svedese – Non ho avuto una buona partenza, ma poi ho battagliato nelle prime curve. Purtroppo in curva 3 sono stato colpito e il contatto ha danneggiato la mia vettura e la mia gara. Successivamente ho dovuto parcheggiare la macchina in pista a causa di un guasto idraulico causato dall’incidente al primo giro”.

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati