F1 | Renault, Hulkenberg: “A Spa dovremo stare attenti al meteo”

"Sarà importante essere competitivi sia sull'asciutto che sul bagnato"

F1 | Renault, Hulkenberg: “A Spa dovremo stare attenti al meteo”

La Renault, dopo una prima metà di stagione altalenante, punta a stabilizzare le proprie performance e a conquistare, da qui sino alla fine del Mondiale, quanti più punti possibili. Nico Hulkenberg ha parlato del prossimo Gran Premio del Belgio, il primo dopo la pausa estiva: “Spa è uno dei miei circuiti preferiti e certamente tra i migliori del mondo. Ci sono molti saliscendi, tra cui l’Eau Rouge. Quando guardi queste curve nella vita reale è speciale ma quando guidi una macchina di Formula 1 è super speciale. Avere un buon bilanciamento sarà importante in vista di questa gara. Sta tutto nel mettere questi settori insieme ed essere al top ad ogni curva, questa è la chiave. Mi piace la parte centrale del tracciato”. In Belgio bisognerà tenere anche in considerazione la variabile pioggia: “Spa è anche conosciuta per la sua variabilità meteorologica, quindi dovremo farci valere sia sull’asciutto che sul bagnato.

Anche Jolyon Palmer ha rivelato il proprio amore per il tracciato belga, rispolverando inoltre alcuni vecchi risultati ottenuti proprio a Spa: “La prima cose che ti colpisce è l’Eau Rouge, semplicemente incredibile. Quando lo guardi alla tv, sembra bellissimo, ma guidarci sopra è spettacolare. Anche Pouhon e Blanchimont saranno eccitanti da affrontare quest’anno. Ho vinto una gara a Spa nel 2008 in Formula Palmer Audi. Mi ricordo che guidai sul bagnato, come spesso accade qua. Ho centrato un podio in GP2 ma senza riuscire a vincere la gara. Sono stato in prima fila nel 2014 sempre in GP2 e ho anche avuto una discreta qualifica lo scorso anno in Formula 1. Porto con me buoni ricordi – conclude l’inglese – ma sono pronto a fare di più”.

Federico Martino

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati