F1 | Red Bull, Ricciardo: “Verstappen privilegiato? Nessuna preoccupazione, Horner si è chiarito”

L'australiano ammette di non aver digerito alcune dichiarazioni del suo team principal: "Poi mi ha rassicurato"

F1 | Red Bull, Ricciardo: “Verstappen privilegiato? Nessuna preoccupazione, Horner si è chiarito”

Che la Red Bull abbia intenzione di puntare forte su Max Verstappen, non è un mistero. Il 20enne olandese, in virtù del rinnovo contrattuale siglato fino al 2020 e delle sue potenzialità da campione del mondo, è stato messo al centro del progetto, a discapito di Daniel Ricciardo, il cui futuro è ancora nebuloso (il suo legame con la scuderia anglo-austriaca scade a fine 2018).

Il pilota australiano ha ammesso di non aver digerito alcune dichiarazioni “pro-Verstappen” rilasciate dal team principal Chris Horner (su tutte quelle all’annuncio del rinnovo, “lavoriamo per creare una squadra intorno a lui”), affermando di aver chiarito privatamente la faccenda: Non è quello che vuoi sentir dire – ha ammesso Ricciardo ad Autosport. “Non l’ho letto sulla stampa, in seguito ho saputo del commento di Chris. Ma lui mi è venuto incontro e abbiamo chiarito. Mi ha detto: ‘Guarda, se hai visto i commenti, non sono fuori dal contesto, ma non volevo uscissero in quel modo. Per favore, non voglio che tu pensi a nulla del genere. Stiamo lottando per entrambi‘”.

Ricciardo si è poi detto convinto al 100% che in futuro riceverà lo stesso trattamento di Verstappen, aggiungendo solo che “Max ha avuto il motore aggiornato nelle ultime gare, quella è stata l’unica diversa. Non ho nessuna preoccupazione a riguardo. Se ne avessi, ne avrei già parlato”.

Federico Martino

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Daytona

    21 Gennaio 2018 at 13:11

    Cambia aria caro Daniel,sei nel momento buono della carriera,lascia le lattine prima che ti brucino.

  2. ooJEANoo

    21 Gennaio 2018 at 14:22

    È bruttissimo vedere mettere all’angolo un pilota di questo calibro
    Alla Red bull si devono vergognare di non aver dato lo stesso trattamento ha Riccardo
    Verstappen è un pilota valido, non serve che lo aiutino ha mettersi in luce sul compagno di team con squallidi aiutini
    Vergognatevi…….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati