F1 | Statistiche, vittorie iridate: Sebastian Vettel il campione del mondo più giovane

Juan Manuel Fangio detiene invece il record di pilota più anziano ad aver conquistato un titolo

F1 | Statistiche, vittorie iridate: Sebastian Vettel il campione del mondo più giovane

Sebastian Vettel detiene il record di più giovane campione del mondo nella storia della Formula Uno. Il tedesco ha infatti conquistato il suo primo titolo a 23 anni e 134 giorni, al termine dell’edizione 2010 del Gran Premio di Abu Dhabi.

Il quella circostanza, nefasta per la Ferrari e per i suoi milioni di tifosi, Vettel riuscì ad avere la meglio in classifica iridata da “terzo incomodo” beffando Fernando Alonso (lo spagnolo si presentò al round conclusivo di quella stagione in testa al mondiale) e l’allora compagno di squadra in Red Bull Mark Webber.

Il tedesco infatti vinse la corsa negli Emirati, mentre lo spagnolo – imbottigliato nel traffico della Renault di Petrov – e l’australiano chiusero la loro gara rispettivamente al settimo e ottavo posto.

Completano il podio di questa speciale classifica dei più giovani vincitori iridati Lewis Hamilton e Fernando Alonso. L’inglese conquistò l’iride nel 2008 a 23 e 300 giorni, mentre lo spagnolo a 24 e 59 giorni nel 2005.

A dominare invece la scena nella graduatoria dei piloti più anziani ad aver conquistato la corona iridata troviamo Juan Manuel Fangio. A bordo della Maserati, nel 1957, l’asso argentino vinse il suo quinto (e ultimo) titolo iridato a 46 anni e 41 giorni.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati