F1 | Red Bull, Ricciardo analizza il finale di stagione: “Potevamo vincere le ultime tre gare”

"Sbalordito dal ritmo che abbiamo avuto in Brasile", ha rivelato l'australiano

F1 | Red Bull, Ricciardo analizza il finale di stagione: “Potevamo vincere le ultime tre gare”

Parlando con la stampa nel corso della giornata di ieri, Daniel Ricciardo ha analizzato le prestazioni messe in mostra dalla Red Bull nel corso delle ultime tre gare, sottolineando come la RB14 si sia ben comportata in tracciati che, almeno sulla carta, avrebbero dovuto sorridere a Mercedes e Ferrari. Nelle tre trasferte americane (Stati Uniti, Messico e Brasile.ndr), infatti, Red Bull è riuscita a giocarsi stabilmente la vittoria, conquistandola addirittura in Messico, e questo è un aspetto che fa certamente ben sperare in ottica 2019.

Ecco le parole di Daniel Ricciardo: “Questo sport alle volte ti confonde. In Brasile sono rimasto sbalordito dal ritmo che avevamo. Ho trovato molto traffico nella prima parte di gara, aspetto che avrebbe dovuto danneggiare le mie gomme, ma il passo risultava più veloce di Mercedes e Ferrari. E’ stato difficile superare, ma il ritmo era dalla nostra parte”.

“Non so se abbiamo svolto un buon lavoro noi oppure se hanno sbagliato qualcosa loro, ma nelle ultime gare siamo stati molto veloci”, ha aggiunto. “Max è riuscito quasi a vincere negli Stati Uniti, mentre in Messico sarebbe stata una doppietta senza il mio problema. Idem in Brasile se fossimo partiti davanti”.

“Potevamo vincere tutte e tre le gare e questo è certamente positivo. Stiamo ancora aggiornando l’auto e questa sta ovviamente progredendo. Durate l’anno siamo riusciti ad avvicinarci e questi risultati sono il frutto del nostro lavoro”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati