F1 | Red Bull, Marko shock: “Verstappen terrorizzato dal coronavirus, sarebbe meglio se lo beccasse ora”

"Dopo aver superato il virus sarebbe immune e potrebbe gareggiare per il titolo", ha aggiunto il talent scout di Milton Keynes

Marko, intervistato dal Kronen Zeitung, ha esternato le paure dell'olandesino sul Covid-19
F1 | Red Bull, Marko shock: “Verstappen terrorizzato dal coronavirus, sarebbe meglio se lo beccasse ora”

Stanno facendo discutere le parole di Helmut Marko rilasciata al Kronen Zeitung, storico quotidiano austriaco. Il talent scout della Red Bull ha infatti esternato la paura di Max Verstappen di contrarre il coronavirus. Al tempo stesso però Marko ha ammesso, seppur scherzando, che non sarebbe un dramma qualora l’olandesino fosse infettato in questo periodo.

Uno stop forzato in questo momento gli permetterebbe, in base alla teoria del manager austriaco, di essere in piena forma quando partirà la stagione.

Una battuta, ci permetterà il dottor Marko, di pessimo gusto in un momento difficile per il mondo intero dove purtroppo i decessi causati dal Covid-19 aumentano di giorno in giorno.

Mi ha detto al telefono che era terrorizzato all’idea di essere infettato – ha detto Marko -. Sarebbe meglio se lo beccasse ora. A 22 anni non rientra in nessun gruppo a rischio, ma dopo aver superato il virus sarebbe immune e potrebbe gareggiare per il titolo”.

Leggi altri articoli in News F1

Articoli correlati