F1 | Red Bull, Marko rivela un retroscena sul mancato approdo di Alonso nel 2008: “Erano molto esigenti, non se ne fece più nulla”

Sullo spagnolo, che salutò dopo un solo anno la McLaren per tornare alla Renault, Marko ha detto: "Attendevamo una risposta che non arrivò"

F1 | Red Bull, Marko rivela un retroscena sul mancato approdo di Alonso nel 2008: “Erano molto esigenti, non se ne fece più nulla”

In un’intervista rilasciata a Motorsport-Total, Helmut Marko ha parlato di un retroscena che ha come protagonista Fernando Alonso. Lo spagnolo, come ha rivelato il talent scout della Red Bull, poteva finire a Milton Keynes nel 2008.

Al termine della stagione 2007 Alonso, dopo una sola annata, decise di lasciare la McLaren in seguito ai rapporti poco idilliaci col team di Woking (tra questi la rivalità con il giovane Lewis Hamilton, sponsorizzato da Ron Dennis) travolto inoltre dallo scandalo della spy story.

Alla fine il due volte campione del mondo optò per il ritorno alla Renault, poco produttivo dal punto di vista dei risultati sportivi, declinando anche un’offerta da parte della Toyota.

«Erano molto esigenti, non tanto per lo stipendio ma quanto per le pubbliche relazioni e le libertà con il merchandising – ha detto Marko -. Dicemmo loro: ‘Date un’occhiata ai dettagli, inviateci una bozza di contratto‘. Concordammo che avevano una settimana per risponderci, ma non ci fecero sapere nulla dopo due settimane e nemmeno dopo tre settimane. Allora dicemmo a Garcia Abad (manager di Alonso, ndr): ‘Grazie, ma non se ne fa più nulla‘».

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati