F1 | Red Bull, Albon dopo il Virtual GP del Canada: “Impaziente di tornare alla realtà”

"I GP virtuali sono stati divertenti, ci hanno tenuto occupati"

Albon ha chiuso al secondo posto dietro al vincitore George Russell
F1 | Red Bull, Albon dopo il Virtual GP del Canada: “Impaziente di tornare alla realtà”

Alexander Albon ha chiuso in seconda posizione il Virtual GP del Canada. Il pilota della Red Bull si è confermato dietro George Russell anche nella classifica generale di questa sorta di campionato virtuale nell’era del Coronavirus. Il thailandese ha sofferto parecchio con la connessione internet non ottimale specialmente nelle fasi iniziali della gara, ma è riuscito comunque a mantenere il suo ritmo. Questo è stato l’ultimo Gran Premio virtuale, fortunatamente tra meno di tre settimane si tornerà in pista sul serio, lasciandoci alle spalle questo brutto periodo nel quale i piloti di Formula 1 ci hanno comunque tenuto compagnia durante i weekend di noia.

“Ho sbagliato parecchio in qualifica, ma avevo problemi di connessione – ha detto Albon. Il ritmo era buono, molto bene nei primi due settori, ero il più veloce, ma il traffico mi ha impedito di fare la pole position. Sono partito secondo, non male comunque, ma la mia connessione internet è peggiorata: c’erano tanti lag in partenza, quindi non avevo contezza di dove fossi realmente in pista. Avevo più ritmo di quanto dimostrato, ma sono arrivato comunque secondo. I GP virtuali sono stati molto divertenti, ci hanno tenuto occupati, ma adesso sono impaziente di tornare alla realtà”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati