F1 | Mercedes, Wolff: “Le norme 2021 sul fondo ci hanno penalizzato”

La Mercedes ha dovuto far fronte a problemi di stabilità al posteriore

F1 | Mercedes, Wolff: “Le norme 2021 sul fondo ci hanno penalizzato”

In questo 2021 la Mercedes ha visto svanire l’enorme vantaggio prestazionale che aveva nei confronti della Red Bull. Milton Keynes ha chiuso il gap con i dominatori degli ultimi anni, arrivando a giocarsi alla pari quello che si sta rivelando come un mondiale a dir poco entusiasmante, con due scuderie separate in classifica Piloti e Costruttori da pochissimi punti (Mercedes ha un vantaggio sulla Red Bull di otto lunghezze in classifica Piloti e 12 nel Costruttori).

Toto Wolff ha spiegato che Mercedes ha pagato le modifiche regolamentari al fondo della vettura, che hanno comportato una perdita di carico al posteriore che Brackley aveva sottovalutato e che ha impiegato del tempo a metabolizzare, per poi farvi fronte anche brillantemente, se come pare il pacchetto evo portato a Silverstone ha ridato smalto alle Frecce Nere, di nuovo competitive in tutte le condizioni.

“Un fattore determinante nella lotta per il mondiale è stato il cambio regolamentare al fondo della vettura che ci ha colpito molto di più rispetto alla Red Bull le parole di Wolff a GPFans.comAbbiamo sottovalutato la perdita di carico al posteriore, è stato un nostro errore. Pensavamo di poter compensare la mancanza di carico con la velocità generale, abbiamo sottovalutato la mancanza di carico, che è un problema difficile da fronteggiare. La cosa importante è che abbiamo reagito, e pian piano stiamo definitivamente risolvendo il problema”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati