F1 | McLaren, Vandoorne: “Importante stare lontano dai guai in gara”

"Non ci poniamo obiettivi per la corsa di domani"

F1 | McLaren, Vandoorne: “Importante stare lontano dai guai in gara”

Altra qualifica nera per Stoffel Vandoorne sul tracciato del Sakhir. Dopo i tanti problemi alla power unit accusati nella giornata di venerdì, infatti, il belga della McLaren non è riuscito a centrare l’accesso alla Q2, chiudendo la propria qualifica in diciassettesima posizione. Un avvio di stagione pieno di difficoltà per l’ex Campione della GP2, dovute soprattutto ai tanti problemi della power unit Honda. L’obiettivo per domani sarà quello di stare lontano dei guai e di cercare di arrivare sotto la bandiera a scacchi.

Ecco le parole di Stoffel Vandoorne: “Credo che il giro sia stato il massimo che potevamo fare. Non c’era più potenziale da tirare fuori e i nostri risultati sono stati gli stessi degli ultimi Gran Premi, quindi nessuna sorpresa per quanto mi riguarda. Sappiamo che i nostri competitor alzano le potenze nel corse della qualifica e quindi possono contare su della potenziale extra da sfruttare nei momenti caldi della qualifica. A noi non resta che fare il massimo e vedere in che posizione chiudiamo”.

“Non ci poniamo obiettivi per la corsa di domani, vogliamo solo stare lontano dai guai e cercare di arrivare sotto la bandiera a scacchi. Sarà una gara difficile con condizioni abbastanza difficili se consideriamo l’usura e le alte temperature qui in Bahrain, ma l’importante sarà fare un buon lavoro e cercare di accumulare quanti più chilometri possibili in macchina” ha concluso.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati