F1 | McLaren, Brown: “Abbiamo un ottimo rapporto con Sainz”

Secondo Brown, la McLaren ha gestito il mercato piloti nel migliore dei modi

F1 | McLaren, Brown: “Abbiamo un ottimo rapporto con Sainz”

Nella prossima stagione, Carlos Sainz Jr. passerà dalla McLaren alla Ferrari, rappresentando così un grosso passo e un’importante opportunità per la carriera del pilota spagnolo. Naturalmente, essendo l’annuncio arrivato con largo anticipo rispetto alla ripresa del campionato, messo in pausa a causa dell’emergenza globale, si potrebbe pensare ad un cambiamento dell’ambiente all’interno del team, come spesso accade in situazioni simili. Saranno diversi, infatti, i cambi di volante che prenderanno luogo durante la prossima pausa invernale, con tutti gli occhi puntati sull’addio di Sebastian Vettel alla Ferrari e di Daniel Ricciardo alla Renault e come questi rapporti potrebbero cambiare nel corso del campionato e se la situazione diventerà tesa.

Tuttavia, in McLaren credono che ciò non si verificherà, in quanto il rapporto con Carlos Sainz Jr., nonostante il futuro cambio di casacca, sembra ancora estremamente positivo: “Fortunatamente abbiamo un ottimo rapporto con Carlos. Siamo stati trasparanti reciprocamente durante tutta la pausa invernale. È un professionista, ha svolto un ottimo lavoro per noi, la sua famiglia è nostra amica. A differenza di altri addii, penso che Vettel-Leclerc nel garage Ferrari possa essere interessante quest’anno, magari a volte per le giuste ragioni, ma magari a volte per quelle sbagliate”, ha raccontato Zak Brown nel corso di un’intervista a Sky Sports F1.

Il manager del team inglese ha sottolineato come, dal suo punto di vista, la squadra abbia gestito nel migliori dei modi le trattative e che il rapporto con Sainz continuerà nel migliore dei modi: “C’è armonia nel nostro garage, penso che Carlos e Lando sono davvero competitivi nei confronti dell’altro, ma hanno anche grande rispetto reciproco. Sono orgoglioso di come abbiamo gestito la situazione. Penso che siamo diventati un team per cui ai piloti piacere correre. Mi piace pensare che abbiamo creato un ambiente nel garage tale per cui ai piloti piaccia venire e guidare per la McLaren”, ha aggiunto Brown.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati