F1 | Mauro Bianchi (nonno di Jules): “Leclerc in Ferrari? Una sorta di rivincita per quello che è accaduto a mio nipote”

"Ho l'impressione di trovare in Charles il temperamento di Jules. Perdere mio nipote è stata una tragedia terribile", ha detto il nonno di Bianchi

F1 | Mauro Bianchi (nonno di Jules): “Leclerc in Ferrari? Una sorta di rivincita per quello che è accaduto a mio nipote”

In un’intervista rilasciata a Le Républicain Lorrain, Mauro Bianchi (nonno di Jules, scomparso il 17 luglio 2015 inseguito ai gravi danni celebrali riportati nell’incidente che lo vide suo malgrado protagonista nel GP del Giappone 2014, ndr) ha parlato di Charles Leclerc.

Il monegasco, protagonista di un’ottima stagione d’esordio in Formula Uno a bordo dell’Alfa Romeo Sauber, dal prossimo anno sarà compagno di squadra di Sebastian Vettel in Ferrari prendendo così il posto di Kimi Raikkonen.

Leclerc e Bianchi erano molto amici, proprio quest’ultimo con tutta probabilità sarebbe dovuto approdare a Maranello qualora il destino non l’avesse strappato alla vita prematuramente.

La vedo come una sorta di rivincita per Jules – sottolinea Mauro Bianchi -. Jules era pronto per essere lì dove sarà Charles, che conosco bene, è ed un amico. Conosco Charles da quando aveva quattro anni, quando venne sul circuito di mio figlio a Brignoles. Ha iniziato quando era ancora piccolo, con Jules molto interessato a lui. L’ho visto crescere. Sembra incredibile, ma ho l’impressione di trovare in Charles il temperamento di Jules. Non vedo l’ora di vederlo il prossimo anno e sono certo che stupirà più di una persona”.

Su Jules: “Perdere mio nipote è stata una tragedia terribile, ma la passione per l’automobilismo mi ha permesso di superare questo”.

F1 | Mauro Bianchi (nonno di Jules): “Leclerc in Ferrari? Una sorta di rivincita per quello che è accaduto a mio nipote”
5 (100%) 6 votes
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento
  1. alonsosenna4

    7 dicembre 2018 at 14:00

    Incredibile….jules riposa in pace….questa di leclerc è una bella storia….chi sà che dà lassù nn stia aiutando charles!!è stata una tragedia strappato troppo presto dalla sua vita!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati