F1 | Marko ricorda l’investigazione in Austria: “Mateschitz ci ha detto non preoccuparci”

"Red Bull era la vincitrice morale del Gran Premio", ha affermato l'austriaco

Marko ha smentito le voci su un Mateschitz furioso al termine della gara
F1 | Marko ricorda l’investigazione in Austria: “Mateschitz ci ha detto non preoccuparci”

In una chiacchierata concessa alle colonne di motorsport.com, Helmut Marko ha ricordato i momenti che hanno preceduto l’investigazione su Max Verstappen da parte dei commissari al termine del Gran Premio d’Austria, sottolineando come Dietrich Mateschitz, a prescindere dall’esito, avrebbe proseguito con la stessa voglia e determinazione il proprio impegno in Formula 1.

“La verità era l’opposto di quello che veniva riportato dalle voci”, ha affermato Helmut Marko. “Mateschitz ci ha detto non preoccuparci dell’indagine. L’esito di quella investigazione non avrebbe avuto alcun impatto sul futuro della squadra, visto che Red Bull sarebbe risultata a prescindere la vincitrice del Gran Premio”.

“La mentalità di Dietrich è stata una spinta per la squadra”, ha proseguito l’austriaco.“E’ bello avere un capo che non viene distratto dalle decisioni dei commissari”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati