F1 | Jean Todt: “La Formula 1 non ha bisogno delle Sprint Race”

"Guai a chiamarla "gara", quella è solo la domenica", ha aggiunto il presidente della FIA

F1 | Jean Todt: “La Formula 1 non ha bisogno delle Sprint Race”

La Formula 1 si sta preparando per ospitare per la prima volta nella sua storia le Sprint Race. Anzi, guai a chiamarle così, perché si tratterà di una qualifica vera e propria, ma concepita in modo diverso, tant’é che ufficialmente prende il nome di “Sprint Qualifying”. Tante sono state le opinioni, autorevoli o meno, a favore e non di questa soluzione che, obiettivamente, non sembra aggiungere molto allo spettacolo in pista nell’arco di un weekend di gara. 100 km di gara per determinare la griglia di partenza della domenica, per chi scrive, sembra una grossa fesseria. Anche Jean Todt, presidente della FIA non sembra proprio favorevole a questa soluzione.

“Non sono un grande fan della Sprint Race – ha ammesso Todt a RaceFans. Non credo che la Formula 1 ne abbia bisogno. D’altra parte, se le persone vogliono provare qualcosa di diverso, questa soluzione non danneggerà certamente la gara della domenica. Quella giornata sarà sempre speciale, ci sarà solo qualcosa di diverso per completare la griglia di partenza, quindi provare non costa nulla. Non la chiameremo “gara”, ho una parte di responsabilità nel non nominarla così, la gara è domenica!”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati