F1 | Hamilton come Usain Bolt: “Parto piano ma poi supero tutti e vinco”

Poi il commento su Vettel: "Ha avuto anni solidi e soddisfacenti anche lui, come il mio attuale, immagino che l'anno prossimo tornerà con tutta l'artiglieria pronto a dare il meglio di sè"

F1 | Hamilton come Usain Bolt: “Parto piano ma poi supero tutti e vinco”

Uno dei punti fondamentali su cui Lewis Hamilton si è concentrato più di una volta parlando della conquista del suo quarto titolo mondiale e della sfida con Sebastian Vettel è proprio legato al comportamento del tedesco che, a dire del pilota Mercedes, ha perso grande concentrazione durante la stagione e ha mostrato una debolezza psicologica molto grande – basti vedere quanto combinato dal Vettel a Baku e quanto successo in altre situazioni come per esempio la partenza del GP di Singapore: “Certo, non ho intenzione di dirti quello che ho imparato da Vettel perché puoi vederlo e penso che anche i giornalisti hanno imparato da lui, dovrebbe evitarlo, imparerà dalle esperienze, come tutti, ho avuto anni del genere”, ha detto Hamilton alla BBC.

Questo è l’anno di Lewis, questo è stato il periodo del dominio della Mercedes con i suoi piloti. Anni completamente diversi e lontani da quelli del dominio Red Bull: “Ha avuto anni solidi e soddisfacenti anche lui, come il mio attuale, immagino che l’anno prossimo tornerà con tutta l’artiglieria pronto a dare il meglio di sè, ma non penso che ci sia qualcosa che non posso realizzare se ci lavoro”, ha continuato. Così Hamilton ha voluto mettere a confronto il suo 2017 con il lavoro di Usain Bolt: “È come Bolt, quando all’inizio in partenza è dietro gli altri ma poi fa il suo scatto e supera tutti”, ha descritto. “È stata davvero la mia stagione”, ha aggiunto alla fine.

Fabiola Granier

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati