F1 | GP Vietnam, modificato il tratto finale del circuito di Hanoi

Il circuito sarà composto da ventitré curve

Le Ngoc CHI, CEO della Vietnam Grand Prix Corporation: "Effettuate alcune modifche al tratto finale della pista"
F1 | GP Vietnam, modificato il tratto finale del circuito di Hanoi

Con un comunicato stampa apparso questa mattina sul sito della Formula 1, gli organizzatori del Gran Premio del Vietnam hanno annunciato il layout ufficiale del tracciato che ospiterà il primo appuntamento mondiale ad Hanoi, rivelando alcune piccole modifiche alla configurazione presentata qualche mese fa.

Nella bozza definitiva, infatti, è presente un’ulteriore curva, denominata 23, che chiuderà il circuito prima del rettilineo principale. Una scelta forzata, dettata soprattutto dalle infrastrutture già esistenti nella zona, che aumenterà la lunghezza della pista a 5.607 metri.

Da notare che oltre a questa modifica, la pista sarà allargata di 15 metri, aspetto con cui gli organizzatori sperano di facilitare i sorpassi, soprattutto nel tratto finale. Hanoi, ricordiamo, porta la firma del noto architetto Hermann Tilke e sarà completata entro la fine dell’anno, così da ottenere tutte le autorizzazioni del caso in vista dell’appuntamento mondiale fissato ad aprile.

“Nella costruzione del nostro nuovo tracciato e dello svolgimento delle valutazioni geografiche, abbiamo modificato la curva 22 e aggiunto la curva 23 dopo una consultazione con la Formula 1 e la FIA”, ha affermato Le Ngoc CHI, CEO della Vietnam Grand Prix Corporation

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati