F1 | GP Spagna 2016, la prima vittoria di Max Verstappen in Formula 1

Il 15 maggio 2016 l'olandese divenne il più giovane pilota a vincere una gara di F1, battendo il record di Sebastian Vettel

F1 | GP Spagna 2016, la prima vittoria di Max Verstappen in Formula 1

Il Gran Premio di Spagna è una di quelle gare che regala sempre qualche sorpresa. L’edizione 2016, la quinta uscita di quel Mondiale vinto dalla Mercedes di Nico Rosberg, fu sorprendente sia per il pilota che salì sul gradino più alto del podio, sia per il modo in cui ci riuscì.

Quel pilota risponde al nome di Max Verstappen, figlio d’arte neo 18enne che una decina di giorni prima si era ritrovato a cambiare scuderia, passando dalla Toro Rosso alla casa madre Red Bull. A compiere il percorso inverso Daniil Kvjat, che nelle prime quattro gare del 2016 non aveva convinto i vertici della scuderia austriaca, causa due incidenti con il ferrarista Sebastian Vettel in Cina e in Russia che offuscarono il terzo posto conquistato a Shanghai.

Ecco allora che in Spagna, al fianco di Daniel Ricciardo, parte un giovanissimo Max Verstappen. Verstappen che fino ad allora, in 23 GP disputati con la Toro Rosso fra il 2015 e l’inizio del 2016, aveva ottenuto come massimo risultato il quarto posto nel GP degli Stati Uniti, replicato poi nel GP d’Ungheria.

A Barcellona l’olandese si fa già notare in qualifica, conquistando la quarta piazza in griglia di partenza dietro al compagno di squadra Ricciardo e alle due Mercedes di Hamilton e Rosberg. Ed è proprio grazie ai due piloti della Mercedes, in lotta per il titolo, che il Gran Premio prende una piega inaspettata. La gara del 15 maggio 2016 è infatti ricordata anche per il clamoroso incidente fra le due Frecce d’Argento: alla partenza Rosberg supera Hamilton, che tenta di tornare in testa alla Repsol. Viene però chiuso dal compagno di squadra, che lo spinge fuori dal tracciato sull’erba: Hamilton perde il controllo della sua monoposto e colpisce il posteriore di Rosberg. Entrambi finiscono nella via di fuga e sono costretti al ritiro.

La gara diviene una lotta di strategia fra le Red Bull e le Ferrari, che vede la lotteria di pit stop regalare il primo posto a Verstappen, seguito dalle Rosse di Kimi Raikkonen e Vettel, a loro volta seguite da Ricciardo. Un ordine che non cambierà all’arrivo e che permetterà a Verstappen di diventare il più giovane pilota a vincere un Gran Premio di Formula 1 all’età di 18 anni, 7 mesi e 15 giorni, battendo il precedente record di Sebastian Vettel, conquistato sempre con la Red Bull.

Verstappen diviene anche il primo olandese a tagliare il traguardo per primo in Formula 1, cosa che non era riuscita in carriera al padre Jos, inevitabilmente euforico a fine gara: “Max è freddo, corre da quando è bambino e sa sempre cosa fare. Per lui è tutto normale perché la sua intera vita è stata sempre la competizione. Arrivare in una squadra nuova e vincere subito è incredibile. Non lo avrei mai pensato, anche se ovviamente arrivare alla Red Bull vuol dire avere maggiori probabilità di vincere”.

F1 | GP Spagna 2016, la prima vittoria di Max Verstappen in Formula 1
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Amarcord

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati