F1 | GP Messico, Verstappen-Hamilton: la storia si ripete

Come lo scorso anno l'olandese si è aggiudicato la gara mentre il britannico la vittoria del Mondiale

F1 | GP Messico, Verstappen-Hamilton: la storia si ripete

Il quarto posto di ieri in Messico ha regalato a Lewis Hamilton il quinto titolo Mondiale in carriera, raggiungendo Fangio nella classifica dei piloti più vincenti della storia della F1. E per il secondo anno consecutivo il pilota della Mercedes vince il campionato sul circuito dell’Autodromo Hermanos Rodríguez, che nel 2017 – a proposito di record – lo aveva visto diventare il pilota britannico più vincente.

Il Messico è una tappa che evidentemente porta bene a Lewis, nonostante non andare a podio sia una rarità per lui. Podio messicano che invece conosce bene Max Verstappen. Il giovane olandese, quest’anno come la scorsa stagione, nel giorno della festa di Hamilton ha portato a casa la vittoria. Lo scorso anno partendo dalla seconda posizione dietro a Vettel, ieri dietro al compagno di squadra Ricciardo, infilato al via sia da Max che da Hamilton e costretto poi all’ennesimo ritiro della stagione. Hamilton che come lo scorso anno è partito dalla terza piazza in griglia senza riuscire a migliorare la posizione all’arrivo. Ma poco importa.

Una vittoria che Verstappen ha conquistato dominando dall’inizio alla fine e che conferma un talento il cui futuro potrà riservare piacevoli sorprese. Magari sulle orme di Lewis Hamilton, che trova un motivo per festeggiare anche quando sul gradino più alto c’è Max. Almeno in Messico.

F1 | GP Messico, Verstappen-Hamilton: la storia si ripete
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Amarcord

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati