F1 GP Malesia, Prove Libere 1: Red Bull velocissime sotto la pioggia, Verstappen davanti

Terzo tempo per Alonso, seguono le Ferrari

F1 GP Malesia, Prove Libere 1: Red Bull velocissime sotto la pioggia, Verstappen davanti

E’ la pioggia protagonista per gran parte delle FP1 in Malesia, con i piloti costretti a girare solamente su gomme full wet e intermedie. A dettare il ritmo sono state però le due Red Bull, velocissime con Verstappen in testa, autore del miglior tempo,  1:48.962. Terzo posto per la McLaren di Alonso, che si è fatto sotto nei minuti finali della sessione, chiudendo a un secondo e mezzo dal vertice. Raikkonen, Vettel, Hamilton, Bottas, Stroll, Gasly e Sirotkin completano la top ten.

Cronaca – Non si smentisce il circuito malese, invaso dalla pioggia al venerdì mattina, con l’avvio della prima sessione di Libere che viene ritardato di 30 minuti a causa della troppa acqua in pista. Oltre a Pierre Gasly, sostituto di Kvyat alla Toro Rosso per gli appuntamenti di Sepang e Suzuka, al venerdì mattina ci sono anche Leclerc, Sean Gelael, Sirotkin e Giovinazzi impegnati in pista rispettivamente al posto dei piloti ufficiali Ericsson, Sainz, Hulkenberg e Magnussen.

Alle 11.30 locali si accende il semaforo verde in pit lane. Le due Ferrari e Alonso sono i primi a testare le condizioni dell’asfalto, tutti su gomma full wet. Stroll Massa e Leclerc danno il cambio ai primi tre e rientrano ai box. A poco a poco si aggiungono anche gli altri, mentre Force India, Mercedes e Red Bull tentennano ai box. Dopo i primi giri di installazione la pista ricade nel silenzio. A metà sessione Ocon è il primo a uscire su gomma intermedia, seguito poco dopo da Perez. Il primo crono lo regala però Ricciardo, 1:55.601. Vettel gli si mette davanti in 1:54.463, e poi tocca  Verstappen, in 1:51.201. A una trentina di minuti dalla fine, Verstappen è al comando davanti a Ricciardo, Vettel, Kimi, Hamilton, Perez, Bottas, Sirotkin, Ocon e Vandoorne.

Ricciardo torna in testa grazie al miglior crono di  1:51.194, Bottas fa suo il quinto tempo, alle spalle delle due Ferrari, con Kimi terzo. Quindi è la Williams di Stroll a prendersi la terza piazza, mentre Ricciardo è sceso a 1:49.719. Sulla Williams di Massa è stato riscontrato un piccolo problema idraulico, che gli ha impedito così di girare a sufficienza per fermare il cronometro. Verstappen si riprende la leadership, in 1:48.962. Hamilton è terzo, a due secondi e mezzo dal vertice. Alonso strappa la piazza al britannico negli ultimi minuti. La bandiera a scacchi ci rimanda alle Libere 2; le due Red Bull chiudono la mattinata al comando davanti alla McLaren.

 

F1 GP Malesia – Tempi, risultati e giri Prove Libere 1

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati