F1 | GP Giappone, classifiche mondiali: Mercedes campione, Hamilton dovrà aspettare il Messico

Mercedes ha conquistato matematicamente il sesto titolo costruttori

Hamilton avrà tra le mani il primo match point in Messico
F1 | GP Giappone, classifiche mondiali: Mercedes campione, Hamilton dovrà aspettare il Messico

Vi riportiamo le classifiche mondiale relative all’ultimo Gran Premio del Giappone, diciassettesimo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1.

Grazie al doppio podio conquistato a Suzuka, Mercedes è riuscita a conquistare matematicamente il titolo costruttori per la sesta volta in sei anni di era ibrida, agganciando la Ferrari in questa speciale classifica. Un risultato importante che conferma come la scuderia anglo-tedesca sia ancora la macchina da guerra che ha dominato in lungo in largo il panorama mondiale in queste stagioni.

Per quanto riguarda la classifica piloti, invece, Bottas accorcia leggermente la classifica e rimanda la matematica vittoria di Hamilton al prossimo appuntamento in Messico. Da notare che all’inglese basterà una vittoria all’Hermanos Rodriguez per laurearsi matematicamente sei volte campione del mondo. Charles Leclerc si conferma al terzo posto della classifica piloti.

F1, GP GIAPPONE – Classifica piloti
1 Lewis Hamilton 338
2 Valtteri Bottas 274
3 Charles Leclerc 221
4 Max Verstappen 212
5 Sebastian Vettel 212
6 Carlos Sainz Jr. 76
7 Pierre Gasly 73
8 Alexander Albon 64
9 Daniel Ricciardo 42
10 Nico Hulkenberg 35
11 Sergio Perez 35
12 Lando Norris 35
13 Daniil Kvyat 33
14 Kimi Raikkonen 31
15 Kevin Magnussen 20
16 Lance Stroll 19
17 Romain Grosjean 8
18 Antonio Giovinazzi 4
19 Robert Kubica 1
20 George Russell 0

F1, GP GIAPPONE – Classifica costruttori
1 Mercedes 612
2 Ferrari 433
3 Red Bull/Honda 323
4 McLaren/Renault 111
5 Renault 77
6 Toro Rosso/Honda 59
7 Racing Point/Mercedes 54
8 Alfa Romeo/Ferrari 35
9 Haas/Ferrari 28
10 Williams/Mercedes 1

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati