F1 GP Germania, Prove Libere 2: Red Bull ancora al top, questa volta con Verstappen

A seguire Mercedes e Ferrari

F1 GP Germania, Prove Libere 2: Red Bull ancora al top, questa volta con Verstappen

La Red Bull si tiene stretta la vetta anche nelle FP2, con Ricciardo che passa però il testimone al compagno di box Verstappen, autore nelle FP2 del giro più veloce e nuovo record della pista, 1:13.085. Alle sue spalle le due Mercedes, con Hamilton secondo a 26 millesimi e Bottas a seguire, staccato di un decimo dal vertice. Il pilota olandese è stato inoltre protagonista di un piccolo momento di panico sul finire della sessione, quando ha accusato uno strano rumore alla sua power unit: rientrato ai box, i meccanici hanno però constatato che in realtà il problema, prontamente risolto, era legato all’olio. Vettel, Raikkonen, Grosjean, Magnussen, Leclerc, Hulkenberg e Ocon completano la top ten, mentre Ricciardo ha chiuso 13esimo: costretto a partire dal fondo della griglia per le penalità conseguenti ai nuovi elementi della power unit, l’australiano si è concentrato principalmente sul passo gara con le mescole soft e medium.

Cronaca – Anche la sessione pomeridiana è caratterizzata da temperature molto alte: il termometro dell’asfalto supera i 50°C. Sainz con le medium è il primo a lasciare i box e a fermare il cronometro: 1:16.835. Stroll, Ericsson, Leclerc, Ocon, Grosjean e Magnussen si aggiungono allo spagnolo in pista. Magnussen si mette a dettare il passo in 1:14.898, con mescola soft. Vettel apre le danze sulla mescola medium, prendendosi la testa del gruppo in 1:13.817. Raikkonen, sulle soft, è secondo a 9 centesimi. Gomma soft anche per Verstappen, che passa al comando in 1:13.356. Hamilton invece, a parità di gomma con Vettel, si prende la terza posizione.

A trenta minuti dal via, l’olandese della Red Bull guida il gruppo davanti a Bottas, Hamilton, Vettel, Kimi, Ricciardo, Magnussen, Perez, Leclerc e Grosjean. Tutti sono su soft, ad eccezione di Hamilton, Vettel, Leclerc e Grosjean, con le medium.

Vettel monta per la prima volta la ultrasoft, e si mette a dettare il passo in 1:13.310. I piloti via via passano alla mescola da qualifica per la relativa simulazione. Bottas schizza al comando, ma Hamilton non gli concede il tempo di respirare e gli si piazza davanti in 1:13.111. Verstappen lascia a sua volta i box con le ultrasoft, scansando entrambe le Mercedes: il nuovo record della pista appartiene all’olandese, il più veloce in 1:13.085. A metà sessione, alle sue spalle si trovano Hamilton, Bottas, Vettel, Kimi, Grosjean, Magnussen, Leclerc, Perez e Sainz. Ricciardo, ancora su medium, è invece 12esimo.

Hulkenberg si prende il nono posto, mentre Vettel passa alla simulazione del passo gara con la ultrasoft. Stessa mescola anche per Bottas. A trenta minuti dalla conclusione Verstappen continua a guidare il gruppo davanti a Hamilton, Bottas, Vettel, Kimi, Grosjean, Magnussen, Leclerc, Hulkenberg e Ocon.

Vettel prosegue nei long run, passando alla mescola medium e quindi di nuovo alla ultrasoft.

Stessa gomma anche per Kimi, che risulta leggermente più veloce del tedesco compagno di box. Il lavoro delle Mercedes invece vede prima l’utilizzo delle ultrasoft per entrambi i piloti e quindi Bottas passare alla soft. Verstappen invece lamenta uno strano rumore alla PU e rientra ai box. Una volta risolto il problema, legato in realtà all’olio, l’olandese riuscirà a tornare in pista per gli ultimi long run con le soft, prima che la bandiera a scacchi confermi come sua la migliore prestazione del venerdì, davanti alle Mercedes di Hamilton e Bottas.

F1 GP Germania – Tempi, risultati e giri Prove Libere 2

1 Max Verstappen Red Bull/Renault 1m13.085s 18
2 Lewis Hamilton Mercedes 1m13.111s 0.026s 39
3 Valtteri Bottas Mercedes 1m13.190s 0.105s 39
4 Sebastian Vettel Ferrari 1m13.310s 0.225s 46
5 Kimi Raikkonen Ferrari 1m13.427s 0.342s 41
6 Romain Grosjean Haas/Ferrari 1m13.973s 0.888s 34
7 Kevin Magnussen Haas/Ferrari 1m14.189s 1.104s 36
8 Charles Leclerc Sauber/Ferrari 1m14.374s 1.289s 41
9 Nico Hulkenberg Renault 1m14.496s 1.411s 31
10 Esteban Ocon Force India/Mercedes 1m14.508s 1.423s 39
11 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m14.552s 1.467s 38
12 Carlos Sainz Renault 1m14.592s 1.507s 43
13 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m14.682s 1.597s 36
14 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1m14.783s 1.698s 38
15 Pierre Gasly Toro Rosso/Honda 1m14.793s 1.708s 44
16 Brendon Hartley Toro Rosso/Honda 1m14.830s 1.745s 45
17 Fernando Alonso McLaren/Renault 1m14.836s 1.751s 38
18 Lance Stroll Williams/Mercedes 1m15.269s 2.184s 36
19 Sergey Sirotkin Williams/Mercedes 1m15.408s 2.323s 41
20 Stoffel Vandoorne McLaren/Renault 1m15.454s 2.369s 34

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati