F1 | GP Canada, Honda soddisfatta dei piazzamenti ottenuti da Red Bull e Toro Rosso a Montreal

Tanabe: "Lasciamo il Canada dopo aver portato tre vetture in zona punti"

Honda, in ogni caso, intende continuare a lavorare per risolvere i problemi emersi a Montreal
F1 | GP Canada, Honda soddisfatta dei piazzamenti ottenuti da Red Bull e Toro Rosso a Montreal

Soddisfazione in casa Honda per i piazzamenti ottenuti da Max Verstappen, Pierre Gasly e Daniil Kvyat nell’ultimo Gran Premio del Canada, settimo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1.

Nonostante le difficoltà tecniche accusate a Montreal, infatti, Red Bull e Toro Rosso sono riuscite a conquistare punti importanti in ottica mondiale, massimizzando la performance in uno dei week-end più complicati della stagione.

“Lasciamo il Canada dopo aver portato tre vetture in zona punti, anche se non così in alto dopo la difficile qualifica di sabato”, ha dichiarato Toyoharu Tanabe. “Daniil non ha mai smesso di lottare ed è riuscito a conquistare un punto”.

“Alex è stato sfortunato: è stato coinvolto nell’incidente del primo giro che lo ha costretto a un pit-stop per sostituire l’ala e dal fondo non c’era molto che potesse fare”, ha proseguito il nipponico. “Adesso dobbiamo lavorare per migliorare ancora e il prima possibile, dato che stiamo per affrontare il primo back-to-back con le gare di Francia e Austria”.

F1 | GP Canada, Honda soddisfatta dei piazzamenti ottenuti da Red Bull e Toro Rosso a Montreal
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Penalità Leclerc a Suzuka, la FIA fa chiarezza

L'articolo citato erroneamente nel documento è il 38.3 (d), mentre è stata applicata la sanzione prevista dal 38.3
La Federazione ha voluto chiarire la situazione relativa alla penalità di 10″ rifilata a Charles Leclerc al termine del GP