F1 | GP Arabia Saudita, continuano i colloqui tra Liberty Media e i funzionari sauditi

L'intenzione sarebbe quella di portare Ad-Diriyah all'interno del mondiale 2021

Team opposti a una soluzione di questo tipo
F1 | GP Arabia Saudita, continuano i colloqui tra Liberty Media e i funzionari sauditi

Continuano le discussioni tra Liberty Media e l’Arabia Saudita per un possibile round a partire dalla stagione 2021. Secondo quanto dichiarato dal quotidiano Times, infatti, ci sarebbero stati dei fitti colloqui tra Chase Carey e alcuni funzionari sauditi, aspetto che avrebbe aperto questa possibile collaborazione a partire dal mondiale 2021.

La gara, ricordiamo, verrebbe organizzata in un tracciato cittadino che si snoderebbe all’interno della città di Ad-Diriyah, capitale dello stato saudito. La mossa, ovviamente, non sarebbe stata gradita da alcune squadre, visto che l’intenzione comune sarebbe quella di non superare i ventidue appuntamenti a stagione.

Alzare questa asticella renderebbe la logistica un vero inferno, senza considerare che per la squadre sarebbe più complicato e costoso portare nuove parti durante la stessa stagione. Un tira e molla complicato che Liberty Media cercherà di interrompere nelle prossime settimane.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati