F1 | Gené non ha dubbi: “Pressione in Ferrari? Meno forte rispetto al passato”

"La pressione in Ferrari è sempre stata una caratteristica ben presente, ma oggi si può sentire come sia meno forte rispetto a prima", ha dichiarato lo spagnolo

Genè ha inoltre parlato dell'analisi portata avanti sulla SF90 dopo il GP d'Australia, sottolineando come la squadra abbia attuato i giusti correttivi sulla SF90 di Charles Leclerc e Sebastian Vettel
F1 | Gené non ha dubbi: “Pressione in Ferrari? Meno forte rispetto al passato”

Intervistato dai media olandesi sulle principali differenze tra la gestione Binotto e quella Arrivabene, Marc Genè ha spiegato come oggi la pressione in Ferrari sia meno asfissiante rispetto al passato, particolare che permette alla squadra corse di lavorare con una maggiore tranquillità, soprattutto in momenti di difficoltà come quello accusato dalla rossa subito dopo il Gran Premio d’Australia.

Binotto, ricordiamo, ha assunto la carica di team principal dal mese di gennaio e fin da quel momento ha cercato di allentare la pressione presente all’interno della Gestione Sportiva, creando un ambiente di lavoro ottimizzato allo sviluppo della squadra.

“La pressione in Ferrari è sempre stata una caratteristica ben presente, ma oggi si può sentire come sia meno forte rispetto a prima”, ha dichiarato Marc Genè alla pubblicazione olandese Formule 1.

Sulle modifiche apportato subito dopo il Gran Premio d’Australia ha aggiunto: “È stata fatta un’analisi approfondita del motivo per cui è andata male a Melbourne e sono stati apportati degli adeguamenti. Oggi l’auto è tornata al livello dei test a Barcellona”.

F1 | Gené non ha dubbi: “Pressione in Ferrari? Meno forte rispetto al passato”
5 (100%) 3 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. max02

    5 aprile 2019 at 13:24

    ringraziate leclerc, con vettel come ho sempre detto non vincete mondiali

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati