F1 | Ferrari, Sainz ha le idee chiare: “Non farò il secondo di nessuno”

"Nel contratto non c'è niente del genere" ha detto lo spagnolo

Carlos Sainz ha ribadito che non farà il secondo di Leclerc a partire dal 2021
F1 | Ferrari, Sainz ha le idee chiare: “Non farò il secondo di nessuno”

Da quando ha firmato per la Ferrari, Carlos Sainz è stato considerato dai più come il secondo pilota adatto per affiancare Leclerc, colui che la Scuderia del Cavallino ha blindato e con il quale vuole tornare a vincere il titolo, macchina permettendo. Lo spagnolo però ha voluto sottolineare a più riprese come lui non abbia assolutamente accettato un contratto da seconda guida, non c’è alcuna condizione simile nel biennale firmato qualche settimana fa, e ha voluto ribadire questo concetto anche nelle parole riportate dai media spagnoli questa mattina.

“Non ho firmato nulla che mi metta nelle condizioni di essere il secondo pilota – ha ammesso Sainz a El partidazo. Nel mio contratto c’è scritto, come in tutti quelli che ho accettato in questi anni, che la squadra viene prima del pilota, ma non c’è niente che indichi che io debba fare da supporto ad altri piloti. Quello che so è che darò tutto per la Ferrari, e faro del mio meglio per provare a vincere. Non mi interessa il colore della macchina: tratto tutti i piloti allo stesso modo, siamo tutti rivali. Tranquilli, in caso di situazioni complicate, prenderò la decisione giusta”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

3 commenti

Articoli correlati