F1 | Ferrari, Binotto: “A Sochi dobbiamo capire e verificare i nostri ultimi sviluppi”

Sulla pista: "Richiede setup e configurazioni aerodinamiche molto diversi da quelli di Singapore"

F1 | Ferrari, Binotto: “A Sochi dobbiamo capire e verificare i nostri ultimi sviluppi”

La Ferrari arriva con il vento in poppa al Gran Premio di Russia, sedicesima prova stagionale del Mondiale 2019, che si svolgerà nel weekend sulla pista di Sochi.

La Rossa infatti negli ultimi tre appuntamenti iridati ha colto altrettante vittorie: due con Charles Leclerc (Spa e Monza) e una, l’ultima, con Sebastian Vettel in quel di Singapore.

Dopo le vittorie in queste ultime tre gare siamo desiderosi di andare in Russia, su una pista che è ancora una volta diversa, per capire e verificare come si comporteranno i nostri ultimi sviluppi”, ha dichiarato Mattia Binotto.

Il team principal del Cavallino, discutendo poi sulle caratteristiche della pista russa, ha detto: “Ha lunghi rettilinei e un asfalto molto liscio, sul quale ancora una volta saper sfruttare al meglio le gomme non è scontato e che richiede setup e configurazioni aerodinamiche molto diversi da quelli di Singapore. A Sochi sono anche previste condizioni meteo variabili, quindi sarà importante essere pronti a ogni evenienza. A maggior ragione avere un buon bilanciamento della vettura potrà risultare determinante”.

Piero Ladisa


F1 | Ferrari, Binotto: “A Sochi dobbiamo capire e verificare i nostri ultimi sviluppi”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati