F1 | Damon Hill: “Hamilton pecca in astuzia e saggezza”

"Se si scontra con qualcuno pronto a scalfirlo, potrebbe essere vulnerabile", ha detto il campione del mondo 1996

Damon Hill usa il bastone e la carota nei confronti di Lewis Hamilton. Prima dice quanto sia quasi inattaccabile, poi però svela la miscela giusta (secondo lui) per poterlo battere
F1 | Damon Hill: “Hamilton pecca in astuzia e saggezza”

In un periodo difficile per la Formula 1 e in generale ovviamente per tutto il mondo vista la situazione dovuta al Coronavirus, si trova anche il tempo di parlare di corse. Certo, fino a giugno almeno non vedremo macchine in pista, ma proviamo a distrarci con delle dichiarazioni che potrebbero anche suscitar qualche dibattito. Il protagonista è Lewis Hamilton, sei volte campione del mondo e ad oggi assoluto dominatore del Circus. E’ stato chiesto a Damon Hill, campione del mondo 1996 quali possano essere i punti deboli del pilota della Mercedes.

“E’ difficile paragonarlo a qualcuno – ha detto Hill. Come pilota ha un mix quasi inattaccabile di straordinario talento, esperienza e sicurezza: è una miscela che va oltre la somma delle parti, è davvero notevole. L’unico modo per battere Hamilton è fare ciò che Nico ha fatto nel 2016, ossia metterlo a disagio. Lewis non fa dell’astuzia e della saggezza il suo punto forte: se si scontra con qualcuno pronto a scalfirlo, potrebbe essere più vulnerabile”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Stroll positivo al Coronavirus dopo il GP dell’Eifel

Stroll è risultato negativo all'ultimo tampone effettuato, aspetto che dovrebbe consentire alla squadra di schierarlo in Portogallo
Lance Stroll è risultato positivo al test del Coronavirus dopo l’ultimo Gran Premio dell’Eifel, 11° appuntamento di questo mondiale 2020