F1 | Briatore: “Hamilton è forte ma si può battere”

"Se qualcuno riuscisse a mettergli pressione, la storia sarebbe diversa"

F1 | Briatore: “Hamilton è forte ma si può battere”

Secondo l’imprenditore italiano, il sei volte campione del mondo può essere battuto se un rivale riesce a mettergli pressione. Dopo la sconfitta nel 2016, con la vittoria del titolo mondiale di Nico Rosberg, Lewis Hamilton ha dominato per tre anni consecutivi.

“Lewis è molto bravo – ha dichiarato Max Verstappen durante un evento Red Bull – è uno dei migliori in assoluto, Dio potrà essere dalla sua parte, ma lui non è Dio”. 

E’ dello stesso parere anche Flavio Briatore che, intervistato da Autosprint, ha aggiunto che parte del vantaggio di Hamilton dipende dalla macchina:

“Lewis vince non perché è il miglior pilota, ma perché guida un’auto favolosa. E’ quasi battibile, è forte e fa pochi errori, ma se qualcuno riuscisse a mettergli pressione, sarebbe una storia completamente diversa”.

Briatore è ancora coinvolto nel management di Fernando Alonso e in merito al suo ritorno ha precisato che avverrà solo se ci sarà un’offerta da un top team:

“Ho parlato con Fernando e tornerà solo se è con una squadra di alto livello, il che significa Ferrari, Mercedes o Red Bull. Altrimenti non ha senso”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati