F1 | Binotto minaccia azioni legali contro Red Bull

A riportarlo è una fonte argentina che ha assistito al confronto

F1 | Binotto minaccia azioni legali contro Red Bull

Secondo quanto riporta la fonte argentina Motorlat, nel dopogara di Austin è successo il finimondo. Il motivo sono state le dichiarazioni al vetriolo di Max Verstappen nei confronti della Ferrari, accusata di aver imbrogliato.

Mattia Binotto si è recato presso l’hospitality Red Bull per un confronto con Chris Horner e i toni si sono accesi.

Il corrispondente Yhacbec Lopez, riporta:“Ero fuori dall’hospitality Red Bull, dopo che Horner ha concluso le interviste con i media inglesi, c’è stato uno scambio di opinioni chiare e schiette tra lui e Binotto. Ha parlato fermamente con Horner e quello che sono riuscito a sentire, è stato un avvertimento di intraprendere azioni legali. Horner ha replicato, sostenendo che lui e Verstappen avevano solo espresso la loro opinione e Binotto ha risposto in tono acceso. Da quello che è ho visto, il team principal della Ferrari non è il tipo pacato e bonario che sembra!”.

E’ più che comprensibile che un team principal il quale rappresenta una squadra che ha una storia che è iniziata ben 90 anni fa, abbia a cuore il lavoro di centinaia di persone, dei suoi piloti e che di fronte ad accuse così gravi, abbia avuto questa reazione. Ne sapremo di più nei prossimi giorni sulla decisione di Ferrari se intraprendere o meno vie legali nei confronti della Red Bull.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

5 commenti
  1. Zac

    6 Novembre 2019 at 15:28

    Anche le azioni legali non fanno bene allo sport, e in misura maggiore ai portafogli.

  2. undertaker

    6 Novembre 2019 at 20:12

    Ci fosse stato ancora il compianto Marchionne, volevo vedere come finiva.
    Camilleri mi sembra di “burro”

  3. idrija

    7 Novembre 2019 at 08:25

    Azioni legali sono la giusta risposta….altrimenti non finira mai!!!

  4. Raphael

    7 Novembre 2019 at 15:41

    Avviare azioni legali è una risposta d’ufficio, non credo proprio che vedremo sviluppi della faccenda.

    • Zac

      7 Novembre 2019 at 17:01

      I soliti bene informati dicono che Binotto pretendeva le scuse di Max, che non sono arrivate, e non certo delle giustificazioni. E forse avrebbe usato la ben nota espressione che tutti conosciamo: “la prossima volta…”.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati