F1 | Binotto minaccia azioni legali contro Red Bull

A riportarlo è una fonte argentina che ha assistito al confronto

F1 | Binotto minaccia azioni legali contro Red Bull

Secondo quanto riporta la fonte argentina Motorlat, nel dopogara di Austin è successo il finimondo. Il motivo sono state le dichiarazioni al vetriolo di Max Verstappen nei confronti della Ferrari, accusata di aver imbrogliato.

Mattia Binotto si è recato presso l’hospitality Red Bull per un confronto con Chris Horner e i toni si sono accesi.

Il corrispondente Yhacbec Lopez, riporta:“Ero fuori dall’hospitality Red Bull, dopo che Horner ha concluso le interviste con i media inglesi, c’è stato uno scambio di opinioni chiare e schiette tra lui e Binotto. Ha parlato fermamente con Horner e quello che sono riuscito a sentire, è stato un avvertimento di intraprendere azioni legali. Horner ha replicato, sostenendo che lui e Verstappen avevano solo espresso la loro opinione e Binotto ha risposto in tono acceso. Da quello che è ho visto, il team principal della Ferrari non è il tipo pacato e bonario che sembra!”.

E’ più che comprensibile che un team principal il quale rappresenta una squadra che ha una storia che è iniziata ben 90 anni fa, abbia a cuore il lavoro di centinaia di persone, dei suoi piloti e che di fronte ad accuse così gravi, abbia avuto questa reazione. Ne sapremo di più nei prossimi giorni sulla decisione di Ferrari se intraprendere o meno vie legali nei confronti della Red Bull.

F1 | Binotto minaccia azioni legali contro Red Bull
3.6 (72%) 5 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

5 commenti
  1. Zac

    6 novembre 2019 at 15:28

    Anche le azioni legali non fanno bene allo sport, e in misura maggiore ai portafogli.

  2. undertaker

    6 novembre 2019 at 20:12

    Ci fosse stato ancora il compianto Marchionne, volevo vedere come finiva.
    Camilleri mi sembra di “burro”

  3. idrija

    7 novembre 2019 at 08:25

    Azioni legali sono la giusta risposta….altrimenti non finira mai!!!

  4. Raphael

    7 novembre 2019 at 15:41

    Avviare azioni legali è una risposta d’ufficio, non credo proprio che vedremo sviluppi della faccenda.

    • Zac

      7 novembre 2019 at 17:01

      I soliti bene informati dicono che Binotto pretendeva le scuse di Max, che non sono arrivate, e non certo delle giustificazioni. E forse avrebbe usato la ben nota espressione che tutti conosciamo: “la prossima volta…”.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Red Bull, Albon confermato per il 2020

Il pilota thailandese farà coppia con Verstappen anche nella prossima stagione
La Red Bull, nella settimana che porta al Gran Premio del Brasile, ha ufficializzato la conferma di Alexander Albon per la