F1, Bernie Ecclestone: “Questo primo Gran Premio in India è stato un successo”

F1, Bernie Ecclestone: “Questo primo Gran Premio in India è stato un successo”

Il capo della Formula 1, Bernie Ecclestone, ha salutato la prima edizione del Gran Premio indiano come un successo.

Con il miglioramento delle infrastrutture già in cantiere per il prossimo anno dopo una serie di problemi iniziali vissuti durante il fine settimana, Ecclestone vede solo un futuro positivo per l’evento.

“Sono molto, molto soddisfatto e credo che tutti gli altri la pensino allo stesso modo, non c’è niente di cui lamentarsi”, ha detto.

“Hanno solo bisogno di lavorare su piccole cose. Ma questo è un prototipo, sono sicuro che continueranno a migliorare l’impianto.”

Ecclestone ha confessato che è stato in ansia per i preparativi dell’evento, preoccupato che la pista non fosse pronta in tempo, ma dice che gli organizzatori hanno messo in atto un enorme sforzo per mettere tutto a posto.

“Ero solo nervoso, un po’, perché pensavo che non fossero riusciti a completare”, ha detto. “Normalmente c’è sempre qualcosa di cui lamentarsi, ma non ho sentito alcuna lamentela -. Nulla.”

Ecclestone crede anche che la grande svolta per la prima gara, con 95,000 spettatori presenti il ​​giorno della gara, fa ben sperare.

“E’ bello. Se avessi parlato a queste persone tre anni fa di F1 non avrebbero capito di cosa si stesse parlando. E’ stato fantastico. Una grande folla, una grande atmosfera.”

La sensazione positiva della gara è stata ripresa dai team principal, che pensano che con un’infrastruttura migliorata al 100%, il GP indiano sarà più che giustificato nel calendario.

Il team principal di Red Bull Racing, Christian Horner, ha dichiarato: “E ‘stata brillante la reazione che abbiamo avuto da parte del pubblico indiano e gli appassionati, e il modo in cui sono stati così entusiasti di F1. Sentono veramente il privilegio di avere una gara qui.”

“Tanto di cappello a Jaypee per la costruzione della struttura, a Bernie per aver proposto l’evento, e a Vijay Mallya. La pista è una vera sfida.”

“E’ un grande circuito, e l’evento del prossimo anno sarà ancora più grande, ora che la gente ha capito che cosa è la F1. E’ un posto davvero interessante.”

Il team principal di McLaren, Martin Whitmarsh, ha aggiunto: “Il circuito è fantastico e penso che se fosse stato più pulito sarebbe stato ancora meglio.”

“Il circuito è scorrevole e ad ogni pilota è piaciuto, quindi credo che sia un punto di partenza. Credo che la risposta della gente qui sia stata grande e credo che questo sarà un evento di successo per Nuova Delhi, il popolo indiano, e per la loro passione sportiva. Continueremo a lavorare con loro per costruirla.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

57 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati