Damon Hill in pista con una Red Bull

Sarà impegnato in un roadshow nell'ultimo appuntamento stagionale della World Series by Renault

Damon Hill in pista con una Red Bull

Damon Hill torna in pista al Montmelò in questo fine settimana. L’ex campione del mondo sarà al volante di una Red Bull RB6 in un roadshow nel corso dell’ultimo appuntamento stagionale della World Series by Renault.

In occasione del round in scena al Paul Ricard era stato Alain Prost a cimentarsi in una dimostrazione, mentre ora toccherà a Hill che scenderà in pista domenica. Sabato, infatti, lo precederà il test driver Red Bull, Sebastien Buemi.

Damon Hill in pista con una Red Bull
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. tatanka

    18 ottobre 2012 at 00:30

    Bello rivederlo in pista.

    Ma perchè non torni in F1 e convinci Schumi a non ritirarsi…formereste una grande coppia!

  2. amico di frederick

    18 ottobre 2012 at 11:35

    ma che cosa dici? Hill non e’ all’altezza nemmeno di fargli da autista al Signor Schumacher!l’unica coppia reale sarebbe si la coppia del campione (schumi) che lo ha tante volte in pista giustamente bastonato e umiliato al signor gallina Hill… con grande goduria mia e di molti tifosi di Schumi…infatti per esempio ricordo ancora SPA 1995: pioveva a dirotto Hill aveva le gomme heavy rain e schumi quelle da asciutto e Schumi distanzio’ con gomme da asciutto nel diluvio quel fallito di Hill con le rain e la superwilliams che spettacolo e Hill faceva pena! certo se ci sono persone che han vinto dei mondiali per demerito loro e merito esclusivo della macchina quelli sono nell’ordine Hill e oggi Vettel che si appresta a vincere demeritatamente un altro mondiale cioe’ quello del 2012!

  3. amico di frederick

    18 ottobre 2012 at 11:58

    e inoltre al processo sulla morte di Ayrton lui in primis poiche’ compagno di squadra e altri hanno fatto proprio una figura di m…. in pratica si sono messi allo stesso infimo livello dei gran Signori della MaFIA che hanno fatto “sparire” gli ultimi secondi che mostravano l’impatto della vettura di Ayrton col volante tutto sterzato a sinistra significante il piantone rotto….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati