Briatore vuole cancellare Mosley dal suo futuro

Briatore vuole cancellare Mosley dal suo futuro

Flavio Briatore ha rivelato di non essere assolutamente disposto ad una riconciliazione con l’ex presidente della FIA Max Mosley. Nel 2009, suo ultimo anno alla presidenza della Federazione, Mosley ha imposto a Briatore la radiazione a vita dalla F1 a causa del crashgate. Ma dopo che il britannico e' andato in pensione, il nuovo presidente della FIA Jean Todt ha alterato il verdetto del caso Briatore, il quale potra' tornare in F1 nel 2013.

L’italiano ha festeggiato 60 anni questo mese e attualmente si sta godendo la nascita del figlio Falco, frutto del suo matrimonio con Elisabetta Gregoraci.

Alla rivista Chi, Briatore ha confermato di non voler far pace con Mosley.

“Mi ha inviato un messaggio di auguri per la nascita di Falco, ma Mosley fa parte di una vita passata. Nel futuro non ci sara' spazio per lui,” ha detto.

“Sono contento per Jean,” ha aggiunto Briatore, “un mio amico da 20 anni. Grazie a lui la FIA ora puo' respirare un’aria piu' calma e serena.”

Briatore, che ha sempre giurato la sua innocenza anche se gli altri due cospiratori – Pat Symonds e Nelson Piquet – hanno ammesso di aver deciso l’incidente di Singapore 2008 a tavolino, ha detto che non perdonera' questa macchia alla sua reputazione.

“E’ stata una storia veramente brutta. Ho subito un' ingiustizia. Ma la verita', la forza della verita', vince sempre,” ha insistito.

Andre' Cotta

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Daniele

    26 Agosto 2010 at 13:18

    Falso come una banconota da tre euro…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati