Briatore vince la causa contro la sua squalifica a vita

Briatore vince la causa contro la sua squalifica a vita

Flavio Briatore, ex managing director del team Renault F1, ha vinto la causa indetto presso il Tribunal de Grande Instance di Parigi contro la decisione della FIA di radiarlo a vita dalla Formula 1 e da tutti gli altri sport a motore in seguito allo scandalo sull'incidente pilotato di Nelson Piquet Jr a Singapore 2008.

Secondo il tribunale la decisione della FIA del 21 settembre e' stata "irregolare ed illegale" e ha ordinato alla Federazione Internazionale dell'Automobile di notificare a tutti i suoi membri, in particolare ai 13 team impegnati nel campionato del mondo di F1, la cancellazione della decisione, pena una sanzione finanziaria di 10.000 euro per ogni giorno di ritardo.

Briatore dovra' essere risarcito con 15.000 dollari.

Dopo aver avviato la sua azione legale Briatore aveva dichiarato di essere stato vittirma di una vendetta personale. "In questo caso la FIA e' stata usata come uno strumento per vendetta e per conto di un solo uomo" aveva dichiarato Briatore, in riferimento a Max Mosley.

La Fia probabilmente si appellera' alla sentenza.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati