WEC | Button sullo spostamento della 6 Ore del Fuji: “Avvantaggia Alonso, ma penalizza tutti gli altri”

Secondo l'inglese, la concomitanza con il campionato IMSA e il Super GT danneggerà piloti e fan

WEC | Button sullo spostamento della 6 Ore del Fuji: “Avvantaggia Alonso, ma penalizza tutti gli altri”

Lo slittamento della 6 Ore del Fuji ha creato un effetto domino “unilaterale” nel WEC. Per evitare la concomitanza con il Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1, gli organizzatori hanno anticipato al 14 ottobre la tappa giapponese, accontentando Fernando Alonso, che potrà così partecipare a tutte le gare della Super Season, ma facendo un torto a molti altri piloti. In quel weekend, difatti, si correrà sia la Petit Le Mans del campionato IMSA che il penultimo appuntamento stagionale del Super GT giapponese ad Autopolis: i driver del WEC che avrebbero dovuto partecipare ad una di quelle due tappe, saranno costretti ad alzare bandiera bianca.

L’ex pilota di Formula 1 Jenson Button ha tirato le orecchie al WEC per questa decisione poco democratica: “Ora ci troviamo in una posizione più che sfortunata. La data della 6 Ore del Fuji è stata spostata per soddisfare gli interessi di un singolo pilota…senza tener conto degli altri concorrenti, che hanno degli impegni anche in altri campionati. Ovviamente ci saranno delle ripercussioni sui piloti coinvolti nell’IMSA e nel Super GT. Anche i fan saranno danneggiati perché dovranno scegliere tra tre eventi importanti che si svolgeranno lo stesso fine settimana!”.

Federico Martino

WEC | Button sullo spostamento della 6 Ore del Fuji: “Avvantaggia Alonso, ma penalizza tutti gli altri”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati