Vettel: “Obiettivo pole e poi la vittoria”

Il tedesco domina la FP2 grazie alle innovazioni portate a Valencia

La Red Bull beneficia nel primo giorno di libere sulla pista spagnola di condizioni di tempo fresco, che potrebbero mutare col caldo previsto per domenica
Vettel: “Obiettivo pole e poi la vittoria”

La Red Bull è arrivata a Valencia per il GP d’Europa con diversi aggiornamenti significativi per la sua RB8, dall’ala anteriore al fondo, dalle fiancate alla sospensione anteriore e agli scarichi. le novità hanno premiato le “lattine” grazie al miglior tempo di Vettel nella FP2.

Il Campione del Mondo in carica ha infatti concluso il venerdì con un 1’39”334, un decimo meglio dei rivali più vicini. “Abbiamo alcuni pezzi nuovi, ma penso che i tempi sul giro non ci permettono di avere una conclusione realistica sulle nostre possibilità”, ha detto Vettel. “Per noi era importante avere una sessione pulita, una giornata senza problemi. Sono abbastanza contento di quello che abbiamo fatto. Penso che le condizioni potrebbero cambiare un po’ per la gara di domenica, è stato sorprendentemente fresco oggi. Domenica invece potrebbe essere un po’ più caldo, e ciò potrebbe fare la differenza. Ma per ora penso che abbiamo raccolto alcuni dati validi e siamo soddisfatti, vedremo poi se abbiamo fatto un passo avanti o no”.

Se il tedesco non sa come la Red Bull andrà col gran caldo valenciano, è pur vero che col tempo più fresco la sua vettura è risultata molto competitiva. “Penso che l’obiettivo di tutti al sabato sia quello di posizionare la macchina più in alto possibile e idealmente metterla in pole. E domenica, ovviamente, si vuole vincere la gara. Quindi è abbastanza semplice capire quali sono i nostri obiettivi. Ma ci sono tanti piloti molto vicini e abbiamo visto che un sacco di cose possono accadere, con diverse strategie, ecc. Penso che non è ancora del tutto chiara quale sarà la strategia ideale per domenica. Speriamo di fare un altro passo domani e vedere dove siamo in termini di ritmo e quanto siamo competitivi. E’ abbastanza difficile questa pista, che viene usata una volta l’anno, e questa mattina era molto polverosa e molto scivolosa, senza contare che c’era un sacco di vento. Questo pomeriggio è stato molto più costante come condizioni. Io non so cosa hanno fatto gli altri, ma per noi era importante rispettare il programma, e penso che siamo riusciti a completarlo”, ha concluso Vettel.

Lorena Bianchi

Vettel: “Obiettivo pole e poi la vittoria”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

36 commenti
  1. michele

    22 giugno 2012 at 17:52

    Raccomandato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • anonima

      22 giugno 2012 at 18:22

      Allora e’ fortunato 😛

      • anonima

        22 giugno 2012 at 18:24

        Giusto anonima,cosi’nessuno puo’ dire che invidia Hamilton o compagnia XXDDDD.

      • michele

        22 giugno 2012 at 18:30

        Va be anonima…
        è fortunato!!!

        come faccio a dirti di no???

      • Gemma

        22 giugno 2012 at 20:06

        Ahahah anonima, mi fai troppo ridere se ti rispondi da sola 🙂 attenta solo a non somigliare troppo a michele, con le autoconversazioni xD

      • anonima

        22 giugno 2012 at 21:13

        Quando inizierete a leggere i nik senza partire prevenuti tu e tutti gli altri vi accorgerete che nonostante ognuno di noi tifa per una scuderia o un pilota diverso siamo tutti sportivi e nessuno ha bisogno di darsi ragione,almeno spero.Cara Gemma!!!!!!!!!!!!

      • Matteo

        22 giugno 2012 at 21:27

        @ Gemma non sono la stessa persona la seconda anonima aveva specificato di aver problemi quando postava usando il nome infatti il suo commento era in moderazione adesso non c’e’ piu’

      • Gemma

        22 giugno 2012 at 22:03

        Cortesia portami via..niente, ragazzi…chiedo scusa a tutti per l’errore.

    • giacomo

      22 giugno 2012 at 18:25

      da chi?

      • michele

        22 giugno 2012 at 18:32

        Che domanda??

        Questa si che è una bella domanda..!!!!

        anche qui…
        ci vuole un po’ di fantasia…

        diciamo…

        da un signore con “i baffetti neri!”

        vedrai che ci arrivi..vedrai!!!

      • michele

        22 giugno 2012 at 19:13

        Ora hai capito…si?

        ci sei arrivato…lo so!

        Ma pensa…un po’!

        … che raccomandazione…..!!!

        Mi sembra buona no?

        Ancora oggi con quella…
        pare incredibile…
        ma si aprono tante porte..

        che mondo strano!!!!

      • AleMans

        22 giugno 2012 at 19:40

        Eheheh Michele, saranno i nazisti? 🙂

      • V-Ryven

        22 giugno 2012 at 23:13

        ahahah un tizio con i baffetti neri… non capisco come antonio banderas abbia potuto raccomandare vettel!!! xD

    • 7

      22 giugno 2012 at 20:04

      raccomandato Vettel? tu tifi un pilota che ha esordito in mclaren… coerenza zero, più o meno come il valore dei tuoi ultimi commenti

      • lettore

        22 giugno 2012 at 20:43

        il pilota a cui ti riferisci ha esordito in mclaren per una casualità non per raccomandazione c’era il posto ed hanno fatto la scommessa del pilota giovane pensa che all’inizio i vertici non lo volevano… prima di scriveer informati

      • 7

        22 giugno 2012 at 20:55

        ed allora perchè Vettel sarebbe raccomandato? magari tu sei quello che gli ha messo pollice su (perchè uno se lo è messo da solo, ci metto la mano sul fuoco) che me lo può spiegare.

        “da un signore con “i baffetti neri!””
        mi vergognerei di scrivere cose del genere…

      • V-Ryven

        22 giugno 2012 at 23:16

        @lettore
        Ma non diciamo fesserie, Hamilton era già sotto contratto della Mercedes McLaren da anni, c’è praticamente nato li dentro!! lungi da me dire se il bibitaro sia + o meno raccomandato dell’inglesino, ma almeno guardiamo le cose da un punto di vista oggettivo!!

      • Tuki

        23 giugno 2012 at 09:13

        Vettel è entrato in nel mondo delle corse sotto alte raccomandazioni..e quando dico alte parlo di Schumacher..basti pensare che nel 2003 era nel box ferrari a vedere la gara mentre montoya sbatteva fuori schumacher al nurburgring.Lewis dopo quell’incontro con Ron del tutto fortuito ad una cena quando gli andò di fronte e spavaldamente gli disse di voler gareggiare per la sua scuderia, si impegnò tantissimo e vinse il campionato kart inglese..inoltre fu proprio in questo periodo che il papà di Lewis dovette accettare 2 lavori per mantenere la famiglia (con il fratello minore Nic che aveva grossi problemi deambulatori, come oggi purtroppo) e far progredire carriera di Lew. La leggenda metropolitana del raccomandato non sta in piedi..Lewis ha lottato molto per arrivare dov’è, e se è stato messo sotto contratto da piccolino.. beh durante i campionati di F3 e GP2 ha dimostrato che la fiducia postagli dal suo mentore Ron già a 10 anni era corretta!

      • Luca RB

        23 giugno 2012 at 11:01

        Vettel e’ entratro grazie a Schumy? ahahahahhaahahha ne ho sentite tante ma questa poi…Schummy quando ando’via dalla Ferrari fece il nome di Vettel dicendo che il “bambino” era in gamba ma nessuno lo ascolto’….

  2. Tuki

    22 giugno 2012 at 18:55

    pista noiosa per un pilota noioso..gli calza a pennello..prego solo che domenica abbiano problemi di gomme altrimenti ci si può addormentare tranquillamente

    • Stefano V

      22 giugno 2012 at 19:15

      Parli parli ma vettel e’ l’unico pilota che temete sia per la pole che in gara.

    • Maria

      23 giugno 2012 at 08:43

      dormiremo, sperando che al risveglio ci sia il ditino di Vettel sul gradino più alto del podio ed una nuvola di fumo che esce dal motore della Ferrari n. 5 😉

  3. Mattia

    22 giugno 2012 at 19:14

    Dopo il secondo posto nelle prime prove libere e il primo posto nelle seconde prove libere Vettel è sicuramente il favorito per le qualifiche. Bisognerà vedere se sarà veloce anche in gara.

  4. Francesco

    22 giugno 2012 at 19:43

    non vincerai

    • Maria

      23 giugno 2012 at 08:40

      infatti vincerà Alonso, e doppierà tutti con 2 giri di distacco 😀
      Anzi quando lui avrà finito la gara Vettel non sarà ancora nemmeno a metà 😉

      • Francesco

        23 giugno 2012 at 10:08

        nemmeno alonso vincerà .. kimi sfonda tutti domenica !! non c’è red bull o ferrari che tenga

      • Maria

        23 giugno 2012 at 10:25

        Francesco non gufare, che se poi perde l’indigestione di cremini ce la dobbiamo fare noi 😀

      • Francesco

        23 giugno 2012 at 11:11

        sceglie quello giusto non ti preoccupare .. domenica può essere addirittura doppietta ..

  5. Federico Barone

    22 giugno 2012 at 21:48

    Farà comunque dei buoni punti. Considerando che in gara altri (noti) potrebbero rivelarsi molto competitivi.
    Magari riuscirà anche a vincere, chi lo sa…

    • Maria

      23 giugno 2012 at 08:40

      troppo diplomatico Federico 😛

    • Federico Barone

      23 giugno 2012 at 15:08

      Io diplomatico? Intanto Vettel è in pole… vedremo domani, ma sembra che sia veramente veloce a Valencia (come del resto in passato 😉 ).

  6. Zardoz

    23 giugno 2012 at 01:06

    Macumba anti-vettel: vettel vettel tiè-tiè!!!

    • Maria

      23 giugno 2012 at 08:41

      macumba anti-Alonso: farà la pole, il GPV e doppierà tutti di un paio di giri 😛

      • Federico Barone

        23 giugno 2012 at 15:09

        Sei perfida! Ha funzionato alla perfezione comunque… spero solo per ora. Ma sembra che la Ferrari sia leggermente in difficoltà.

  7. Francesco

    23 giugno 2012 at 10:19

    comunque anche se fa la pole non mi preoccupa anzi… tempo molto di più grosjean a questo punto

  8. f1racers

    23 giugno 2012 at 13:04

    Vettel:”Obbiettivo Terza Fila E Nono Posto

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati